menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Serie C 2018/2019 - «Sì» alle seconde squadre di Serie A. Si parte ad agosto

Nella prossima stagione potrebbero essere due o anche di più, i club di Serie A aderiranno ai ripescaggi per la Serie C e gli spetterà il primo posto libero. Potranno essere promosse ma non retrocedere. Saranno formate da giovani under 21. Le linee guida del progetto

Squadre B subito nella Serie C 2018/2019? Prima no, poi forse, ora sì. Nell’ultima settimana Roberto Fabbricini (commissario straordinario della Figc) ha lavorato proprio con Gravina (presidente Lega Pro Serie C) su questo aspetto e alla fine, anche con Tommasi (AIC), si è arrivati all’accordo. Le seconde squadre B dei club di Serie A potranno giocare in C già a partire dalla stagione 2018/2019 con alcuni paletti e regole. Soprattutto non sono stati bloccati i ripescaggi anche se, a dir la verità, i posti disponibili sono minimi. Potranno essere promosse dalla C alla B, ma in sostanza non potranno retrocedere (perderebbero lo status di professionisti), piuttosto staranno ferme un giro nella lotteria dei ripescaggi della stagione 2019/2020. Giocatori: solo ragazzi convocabili per l’Under 21.

Le linee guida del progetto

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento