Questo sito contribuisce all'audience di

Serie C 2017/2018 - Saltano Mantova, Maceratese e Messina. Si salva in extremis il Modena

Scendono a 55 le squadre regolarmente iscritte. Mantova e Messina non presentano ricorso alla Covisoc e dunque salutano, senza possibilità di appello, il calcio professionistico. Le situazioni di Maceratese, Como e Latina erano già note da tempo

La Serie C 2017/2018 perde ufficialmente 5 squadre. Dopo Como (non iscritto) e Latina (fallito ma dovrebbe rientrare con il titolo del Fondi) nella giornata di venerdì sono scaduti i termini per presentare i ricorsi e ben tre società non l’hanno fatto, si tratta di Mantova, Maceratese e Messina. Tutte e tre, al pari di Como e Latina, saranno dunque escluse dal prossimo campionato senza appello. Le squadre dunque scendono da 60 a 55 e di procederà dunque con altrettanti ripescaggi.
Ora la palla passa al Consiglio Federale che avrà tempo fino a giovedì 20 luglio per valutare i ricorsi di Modena, Akragas, Juve Stabia, Fidelis Andria e Arezzo. A tirare il sospiro di sollievo più grande è il Modena, il patron Caliendo in extremis è riuscito a risolvere tutte le pendenze con fisco e Covisoc e per gli emiliani non dovrebbero esserci problemi, lo stesso vale per l’Akragas, mentre per Juve Stabia, Fidelis Andria e Arezzo il ricorso era solo un dettaglio. In ogni caso arriveranno delle penalizzazioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riparte il calcio giovanile professionistico: via al campionato Primavera, consentite le amichevoli fino all'Under 15

  • Piacenza-Pro Vercelli 1-1: Della Morte trova il pari nel finale su errore di Bruzzone

  • Nuovo Dpcm: lo sport è ancora bloccato. Piscine e palestre chiuse fino al 5 marzo, dilettanti e giovanili sempre fermi

  • Piacenza - Serve chiarezza sul calciomercato: chi lo fa? Arriva il giovane Paolo Cannistrà

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva almeno il pareggio. Male Bruzzone, il centrocampo non gira

  • Niente da fare per la Gas Sales Bluenergy, Modena espugna il PalaBanca

Torna su
SportPiacenza è in caricamento