menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il presidente della Figc, Gabriele Gravina

Il presidente della Figc, Gabriele Gravina

Il Consiglio Federale propone di terminare sul campo Serie A, Serie B e Serie C

Clamoroso colpo di scena. E passata la linea del presidente della Figc, Gabriele Gravina, respinta dunque la proposta di fermare la Lega Pro. Ora la palla passa al Governo

Aggiornamento - Ci sono pochi dubbi. Il Consiglio Federale ha letteralmente bocciato la proposta della Lega Pro di chiudere i campionati anzi, la decisione presa è quella di provare a farli terminare: Serie A, Serie B e Serie C. E' stata anche proposta una data, il 20 agosto si deve chiudere la stagione (in Serie C le partite variano dalle 12 da recuperare nel Girone A alle 8-9 nel Girone C). Vuol dire che si tornerà in campo in Serie C? Questo chiede la Figc ma, al momento, la decisione definitiva toccherà al Governo nel prossimo incontro del 28 maggio con la Federcalcio.

Aggiornamento - Clamoroso colpo di scena al Consiglio Federale della Figc iniziato alle ore 12. Secondo indiscrezioni rilanciate dagli inviati di SKY sembra sia passata la linea di Gabriele Gravina, che punterebbe al ritorno in campo di Serie A, Serie B e Serie C per provare a terminare i campionati. Respinta - ma non ufficiale, quindi prendiamo tutto col beneficio del dubbio - la proposta dell’Assemblea di Lega Pro che proponeva la chiusura d’ufficio della Serie C. La palla ora passa al Governo che deciderà il prossimo 28 maggio nel vertice tra il ministro Spadafora e la Federcalcio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento