Questo sito contribuisce all'audience di

Pro Piacenza - Maurizio Pannella in cinque mesi polverizza una società quasi centenaria, piccola ma sana

Stamane in sede si respirava un clima surreale, i giocatori sono tornati tutti a casa, non si giocherà contro la Pro Vercelli ma nemmeno il 27 con la Juventus U23 e il 30 dicembre a Siena. E intanto arrivano anche le dimissioni del segretario Carlo Sella

Maurizio Pannella, presidente del Pro Piacenza e di Sèleco

Entrare stamane dentro la sede del Pro Piacenza in via De Longe è stato come incassare un pugno nello stomaco. Per chi come noi racconta lo sport piacentino a 360 gradi da un decennio vedere una società del nostro territorio agonizzante e prossima alla sparizione equivale a una sconfitta.
Siamo andati al Siboni per ottenere un confronto con il presidente Pannella, non al telefono dove è facile dribblare le domande, ma in sede, faccia a faccia, come chiediamo inutilmente dall’agosto scorso quando avevamo fatto suonare i primi campanelli di allarme dopo la strana cacciata dell’ex dg Morrone e il mancato cambio della fideiussione Finworld.
Pannella è a Trieste ci viene detto, probabilmente a sistemare i guai che ha con Sèleco: il tribunale fallimentare, infatti, ha respinto la domanda di concordato della società perché «non competente», a essere competente è il Tribunale di Milano dove è già pendente un procedimento prefallimentare, ma questa è un altra storia.
Il racconto di stamane è sull’aria che si respira in via De Longe. Sull’uscio incontriamo il segretario Carlo Sella che non perde il sorriso ma ci risponde «io da oggi sono giù dalla barca». Dimissioni.
Fuggi fuggi dei giocatori come abbiamo scritto ieri, mentre oggi c’è il fuggi fuggi dei tesserati della sede. Rimangono giusto un paio di persone per svolgere alcune pratiche burocratiche, formalmente - a meno che la Lega nelle prossime 24 ore non si svegli dal suo perenne letargo - la gara con la Pro Vercelli rimane in calendario anche se non si giocherà, come non si giocherà quella del 27 dicembre ad Alessandria contro la Juventus U23 (a meno che i pagamenti non siano effettuati entro il 24) e probabilmente nemmeno quella di Siena del 30 dicembre. Alla quarta rinuncia scatta la radiazione automatica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Risultati e classifiche di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Il Dpcm chiude i campionati Provinciali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento