Questo sito contribuisce all'audience di

Pro Piacenza - Si dimette anche lo psicologo dello sport, Silvio Di Micco

Da quattro anni al club rossonero il suo lavoro era concentrato più che altro sulle giovanili che in pratica non esistono più dopo la gestione Pannella

Sembra strano, ma in casa Pro Piacenza si possono ancora registrare delle defezioni. Questa volta è il turno di una figura molto importante a livello giovanile, entrata nel mondo del calcio qualche anno fa e che sta prendendo sempre più piedi nei settori giovanili strutturati a livello nazionale. Si tratta dello Psicologo dello Sport, a dar le dimissioni è quello del Pro, Silvio Di Micco, che ormai da settimane aveva già lasciato ma ora è ufficiale perché come ci spiega lui stesso non ci sono più ragazzi da seguire, ad eccezione di quei pochissimi che hanno aderito al progetto di Pannella di andare in prima squadra.
Di Nicco ha lavorato prima con Moretti, poi con Eros Prandini e infine con Lucci, era al settore giovanile del Pro Piacenza da ormai quattro stagioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Eccellenza, Promozione e Prima: stop alle Coppe. Seconda e Terza: la stagione sarà completa

  • Terminate le videoconferenze con le società di calcio dilettantistico: fino al 3 dicembre impossibile prendere decisioni

  • Un Piacenza decimato dal Covid ha ripreso gli allenamenti, difficile che venga rinviata la gara con la Giana Erminio

  • Il Bertocchi diventa un campo all'inglese: erba artificiale, tribuna ampliata e coperta

  • Miozzo (Cts): «Palestre, piscine e centri sportivi non riapriranno per Natale»

  • Il Piacenza fa la conta per la sfida di mercoledì contro la Giana Erminio. Sono 14 gli indisponibili

Torna su
SportPiacenza è in caricamento