menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pro Piacenza - Rosa infinita, ora bisogna sfoltire e trovare il giusto compromesso. Il punto

Il club rossonero è attivissimo sul mercato, soprattutto sul versante Salernitana da cui sono arrivati tutti gli ultimi acquisti. Domenica 2 settembre la squadra di Giannichedda affronta la Virtus Verona nel ritorno di Coppa Italia

Una lunga estate. Per tutta la serie C che vede finalmente, dopo rinvii su rinvii, la luce del sorteggio dei calendari e per la società di via De Longe che lo scorso venerdì ha chiuso una campagna acquisti decisamente importante in termini numerici. Il Pro, che si è visto nelle scorse settimane rivoluzionato nell’organigramma societario con il nuovo DG Mario Santoro e la firma del DS Ciardullo, potrà infatti disporre di una rosa di una trentina di giocatori.
Tanti, tantissimi nomi per mister Giannichedda che dovrà trovare la quadra di fronte ad un organico che si è visto crescere a vista d’occhio soprattutto negli ultimi giorni di calciomercato, calciomercato che si chiuderà soltanto il 31 agosto considerando la proroga disposta dal Commissario Straordinario della FIGC Fabbricini.

Dalla partita di Coppa Italia di serie C disputata dai rossoneri con la Virtus Verona il 12 agosto scorso le firme si sono susseguite con un ritmo decisamente accelerato soprattutto sull’asse Salernitana-Pro. Prima il terzino destro Kalombo ed il centrocampista Volpicelli, nelle ultime ore ecco l’esterno Kadi ed Urso a rinfoltire una già affollata mediana: il ritorno di Coppa previsto per il 2 settembre potrebbe vedere in campo un undici stravolto rispetto a quello visto al Garilli.
In porta le gerarchie dovrebbero essere ben definite con il nazionale under 20 Zaccagno a prendere il posto da titolare con Bertozzi in panchina ed il nuovo arrivato Antonino (svincolato dal Pescara) a chiudere il reparto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento