menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Fulvio Pea

Fulvio Pea

Pro Piacenza - Pea: «La Viterbese è molto forte ma noi stiamo bene e ci proveremo»

Partita da bollino domenica la Garilli (ore 14.30) per i rossoneri. La squadra ritrova il metronomo Aspas che ha scontato la squalifica con i soli lungodegenti Beduschi e Abbate fermi ai box

Il solito Pro, una “nuova” Viterbese. I rossoneri attendono i gialloblu in una sfida da bollino rosso: la formazione di coach Sottili ha cambiato pelle durante il mercato di riparazione invernale e si presenta al fischio di inizio della ventiseiesima giornata (fischio d’inizio alle 14:30) con tante novità rispetto alla sfida d’andata dove il Pro tenne botta cedendo soltanto nel quarto d’ora finale davanti alla rete di Cenciarelli e fallendo una grande occasione con il rigore non trasformato da Aspas. I gialloblu non perdono in campionato dal novembre scorso, dalla trasferta con il Livorno ma il Pro non parte battuto. «Stiamo bene sia fisicamente che mentalmente – commenta mister Pea – Abbiamo di fronte una formazione che sta facendo bene da tanto: speriamo di poter migliorare la partita dell’andata, la Viterbese ha inserito giocatori di valore, è rosa più forte di quella di inizio campionato».
La squadra ritrova il metronomo Aspas che ha scontato la squalifica con i soli lungodegenti Beduschi e Abbate fermi ai box. «Dobbiamo pensare molto a noi, al presente e al campo che determina il vero valore della squadra – conclude mister Pea – Viviamo alla giornata cercando di fare più punti possibili: non dobbiamo perdere la concentrazione».

PROBABILE FORMAZIONE: Gori, Calandra, Belotti, Battistini, Ricci, Barba, Aspas, La Vigna, Alessandro, Abate, Mastroianni

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento