Questo sito contribuisce all'audience di

Pro Piacenza - Pea: «Ad Arezzo gara difficile ma possiamo fare risultato contro tutti»

Il tecnico: «Il 3-5-2 è stata una soluzione tampone. Credo che sia giusto ritornare a fare quello che avevamo fatto fino alla partita precedente a quella con il Monza»

Ad Arezzo alla ricerca della continuità. Messi in cascina tre punti fondamentali soprattutto sotto il versante del morale, i rossoneri si preparano ad una trasferta sul campo di una squadra alle prese con dinamiche estranee al rettangolo di gioco: sul piatto c’è infatti un passaggio di proprietà con i tifosi che hanno organizzato per domani un corteo a sostegno della squadra.  Una squadra dove i nomi da cerchiare con la matita rossa sono senza dubbio quelli di Cutolo e Moscardelli. «Ci sono stato un po’ in queste situazioni – commenta mister Pea – Una situazione vantaggiosa dal punto di vista dello spirito di squadra: è un fattore che unisce, non che rompe. Molto importante è l’atteggiamento dei dirigenti: l’Arezzo ha un direttore sportivo molto bravo a sapere tenere compatta la squadra ed è un ottimo alleato per un allenatore. Una situazione di questo tipo potrebbe essere un loro punto di forza».
Per il Pro la forza arriva invece dall’1-0 interno sul Monza, un risultato che ha permesso di ritrovare la vittoria che mancava dalla prima di campionato. «La serenità ci stava venendo a mancare. Ora dobbiamo riprendere il nostro cammino conoscendo quelli che sono i nostri obiettivi ma con la consapevolezza che facendo una gara molto attenta e concentrata possiamo portare a casa un risultato positivo».
Fulvio Pea sembra intenzionato a rimettere mano allo scacchiere difensivo: «Il 3-5-2 è stata una soluzione tampone. Credo che sia giusto ritornare a fare quello che avevamo fatto fino alla partita precedente a quella con il Monza: tatticamente non abbiamo mai demeritato la squadra ha sempre coperto bene il campo e ha sempre dimostrato i propri valori».
Ritorno al 4-4-2 quindi? Tutto lascia pensare di sì con il mister che indica come potrebbero esserci «due o tre cambiamenti, magari anche in porta».


PROBABILE FORMAZIONE

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

PRO PIACENZA: Gori, Calandra, Beduschi, Belotti, Belfasti, Bazzoffia, La Vigna, Aspas, Barba, Alessandro, Abate. BALLOTTAGGI: Gori-Bertozzi 60%-40%, Calandra-Messina 80%-20%

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento