Questo sito contribuisce all'audience di

Pro Piacenza - Nessuna novità sul fronte cessione. C'è interesse, ma nessuno si presenta con la fideiussione

Ci sono state alcune manifestazioni di interesse, tra cui quella di una cordata americano-saudita, ma il presidente Burzoni ha posto una condizione: chiunque voglia il Pro deve presentarsi con la fideiussione per l'iscrizione già pronta. E il tempo intanto scorre

Inizia ad assumere contorni complicati la vicenda che sta portando alla cessione del Pro Piacenza. Sono passati quasi 12 giorni da quando l’avvocato Di Cintio - che ha ricevuto il mandato dal presidente Burzoni - aveva parlato di tre opzioni concrete, scese poi a due qualche giorno fa e all’incontro rinviato in programma giovedì. Secondo il portale tuttoc.com oggi sarebbe comparsa una terza cordata, americano-saudita, che avrebbe chiesto informazioni e la documentazione necessaria per studiare un’eventuale acquisizione. E’ più che altro una manifestazione di interesse, ma qualcosa di concreto ci sarebbe, come c’era nei casi precedenti anche se, a onor del vero, la fiducia inizia a scemare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riparte il calcio giovanile professionistico: via al campionato Primavera, consentite le amichevoli fino all'Under 15

  • Piacenza-Pro Vercelli 1-1: Della Morte trova il pari nel finale su errore di Bruzzone

  • Nuovo Dpcm: lo sport è ancora bloccato. Piscine e palestre chiuse fino al 5 marzo, dilettanti e giovanili sempre fermi

  • Piacenza - Serve chiarezza sul calciomercato: chi lo fa? Arriva il giovane Paolo Cannistrà

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva almeno il pareggio. Male Bruzzone, il centrocampo non gira

  • Niente da fare per la Gas Sales Bluenergy, Modena espugna il PalaBanca

Torna su
SportPiacenza è in caricamento