rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Serie C

Pro Piacenza - La situazione dei rossoneri è ancora sospesa in un limbo

Tra sconfitte a tavolino (tre) e rinvii d'ufficio della Figc il Pro non scende in campo da ormai due mesi e la situazione tiene in scacco tutta la classifica che, in caso di radiazione, dovrà essere riscritta cambiando la corsa al vertice e quella salvezza

Il Pro Piacenza nell’ultimo periodo ha cercato di piazzare qualche toppa qua e là: nell’ultimo giorno di calciomercato ha svincolato una dozzina di ragazzi che hanno preso la strada di altri settori giovanili e giusto lunedì scorso sono stati sanati alcuni debiti - per un ammontare di circa 20mila euro - che hanno permesso al patron Maurizio Pannella di scampare alla prima istanza di fallimento presentata da alcuni creditori. Una goccia nel mare.
Lo scoglio vero sarà l’11 marzo: quel giorno si metteranno in fila i giocatori e fuori ci sono gli stipendi di settembre, ottobre, novembre, dicembre e gennaio con relativi contributi, oltre ai dipendenti. Si parla di una cifra che sfonda il tetto del mezzo milione di euro.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pro Piacenza - La situazione dei rossoneri è ancora sospesa in un limbo

SportPiacenza è in caricamento