Questo sito contribuisce all'audience di

Pro Piacenza - L'avvocato Di Cintio: «Abbiamo tre situazioni concrete per la cessione, ma il tempo stringe»

«Devo dire che si è manifestato molto interesse attorno al Pro, soprattutto perché è una società sana, pulita e con i conti in ordine, ma non sono persone di Piacenza. Il tempo però scarseggia e prenderemo in considerazione la prima offerta buona»

L'avvocato Cesare Di Cintio

Alberto Burzoni proprio in un'intervista rilasciata al nostro giornale aveva chiaramente detto «io col Pro non vado avanti», oggi la notizia positiva è che comunque attorno alla società c’è interesse e potrebbe avere davvero un futuro anche se, ad assicuraglielo, non sarebbero imprenditori piacentini.
«Come ho specificato prima - prosegue Di Cintio - siamo in un momento in cui non è possibile fare nomi, posso dire che sono persone e imprenditori che hanno intenzione di fare calcio in prima persona e non sono di Piacenza».
Tempistiche? «Ecco i tempi purtroppo sono stretti, la società nei suoi uffici prosegue la vita quotidiana e sta preparando tutti gli incartamenti per essere pronta all’iscrizione. Come detto i tempi sono stretti e la precedenza verrà data alla prima offerta buona che mi arriverà».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Eccellenza, Promozione e Prima: stop alle Coppe. Seconda e Terza: la stagione sarà completa

  • Terminate le videoconferenze con le società di calcio dilettantistico: fino al 3 dicembre impossibile prendere decisioni

  • Un Piacenza decimato dal Covid ha ripreso gli allenamenti, difficile che venga rinviata la gara con la Giana Erminio

  • Il Bertocchi diventa un campo all'inglese: erba artificiale, tribuna ampliata e coperta

  • Miozzo (Cts): «Palestre, piscine e centri sportivi non riapriranno per Natale»

  • Il Piacenza fa la conta per la sfida di mercoledì contro la Giana Erminio. Sono 14 gli indisponibili

Torna su
SportPiacenza è in caricamento