menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pro Piacenza - Pannella è così sicuro di poter fare il mercato nei prossimi giorni? Intanto arriva un altro -1

Il presidente è convinto di riformare la squadra utilizzando cinque ragazzini della Berretti e acquisendo nuovi giocatori nei prossimi 10 giorni. Per farlo deve regolarizzare e allungare la fideiussione, inoltre deve sistemare gli indici di bilancio e pagare gli stipendi

Tanto per cambiare la notizia di oggi è che la Lega ha sanzionato il Pro Piacenza per non essersi presentato in campo il 30 dicembre scorso a Siena, altro -1 in classifica per i rossoneri che occupano l’ultimo posto e scendono a quota 12. In attesa c’è il -10 per la vicenda degli stipendi che arriverà nelle prossime settimane e, sempre notizia di ieri, se Pannella non cambierà la fideiussione ci sarà un ulteriore -8 che farebbe sprofondare il Pro sotto zero.

La novità della mattinata è l’addio di Lombardini (Berretti) e Narducci (Under 15), ora in via De Longe è rimasto solo Maurizio Pannella spalleggiato da un procuratore e da quello che rimane dello staff romano del presidente, il resto si è azzerato tutto.
Inutile ripercorrere tutte le problematiche del Pro Piacenza fino a oggi, ne abbiamo ampiamente scritto, più utile, invece, è analizzare il presente tenendo in considerazioni le due istanze prefallimentari che la società dovrà affrontare in Tribunale il 21 e 28 gennaio. In mezzo c’è la data cardine del 20 gennaio: se il Pro non troverà uno stadio dove giocare e soprattutto calciatori da mandare in campo contro l’Alessandria scatterà automaticamente la radiazione dal campionato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento