menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pro Piacenza ingolfato, al Garilli passa di misura la Carrarese con una rete di Vassallo

Toscani che vanno in vantaggio dopo 2' di gioco, decisiva l'espulsione di Alessandro (doppia ammonizione) nella ripresa che gela la manovra dei rossoneri

Come all’andata. Stesso risultato, una delusione quasi del tutto identica rispetto alla sfida in Toscana del settembre scorso. Alla Carrarese basta il fulmine a ciel sereno di Vassallo, al Pro non bastano i restanti novantadue minuti per portare a casa un pareggio che sarebbe stato tutto tranne che demeritato. Nei primi centoventi secondi i rossoneri non trovano il possesso, la Carrarese fa girare palla e trova subito una stoccata decisiva da fuori area. I rossoneri escono dalla tana, i toscani sfiorano il raddoppio (strepitoso salvataggio di Gori) ma è nei venti metri finali che ai rossoneri manca la stoccata decisiva. La ripresa poi si complica ulteriormente con il rosso ad Alessandro reo, secondo l’arbitro, di un fallo di simulazione nell’area gialloblu. Abate e Mastroianni si prendono in carico l’intero peso dell’attacco rossonero ma prima Lagomarsini e poi l’imprecisione non premiano di certo la generosità di una squadra rimasta in inferiorità numerica. Ora per il Pro ci sarà tempo per resettare le idee e ripartire: la prossima sfida è in programma il 21 gennaio con un’Alessandria che sta provando a riguadagnare il terreno perduto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento