Questo sito contribuisce all'audience di

Pro Piacenza - La società convince 12 ragazzi delle giovanili, ma rimane il problema di dove giocare

L'11 gennaio scatta lo svincolo di autorità per chi ne aveva fatto richiesta, al Siboni il tecnico Maspero guida una pattuglia di giovani tolti dalla Berretti che sabato non potrà giocare. Rimane però la grana stadio, se il Pro non paga il Piacenza chiude il Garilli

Nonostante la situazione ampiamente sotto zero il presidente del Pro Piacenza, Maurizio Pannella, con un paio di nuovi collaboratori e il benestare del tecnico Maspero, ha deciso di tentare il tutto per tutto al fine di evitare la radiazione (che scatta in automatico se domenica 20 non va in campo contro l’Alessandria, perché sarebbe la quarta rinuncia) e ha messo insieme una decina di giovani svuotando totalmente la Berretti. Quest’ultima, insieme a Under 17 e Under 15 nel fine settimana non sarà in campo perché mancano tecnici e giocatori anche se, c’è da precisare, i ragazzi con il nulla osta in mano sono un centinaio circa ma tutti, tecnicamente, sono ancora tesserati con il Pro. L’unica soluzione per “liberarli” dal vincolo è la radiazione della società oppure il fallimento.

ASSOCALCIATORI BLOCCATA
Oggi era in programma un incontro tra i delegati dell’Assocalciatori e i ragazzi della Berretti che hanno detto «sì» a Pannella, ma non se ne farà nulla perché i genitori dei ragazzi, evidentemente convinti dal timoniere di via De Longe, non hanno fatto richiesta scritta all’AIC per questo incontro che non può avvenire. L’obiettivo doveva essere quello di far comprendere ai giovani che questa non è un’opportunità, ma tant’è.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

CHI C’E’
Agli ordini di Maspero si sono radunati: il portiere Di Maio, i difensori Mossini e Hoxha, il terzino sinistro Abou, i centrocampisti Foppa e Maserati, l’attaccante Amabile. A questi vanno aggiunti i centrocampisti Longon (2000, ex Giana) e Keita (’98 già del Pro) per un totale di 8 giocatori. Della prima squadra al momento hanno risposto presente il portiere Bertozzi e il centrocampista Buongiorno, a cui aggiungere Bussone che rientra dal prestito all’Ostia, e il trequartista Perrotti, così la pattuglia di ragazzi sale a 12. In teoria si potrebbe salire a 15 elementi, molto dipende dalle decisioni dei “vecchi” Ledesma, Sicurella e Volpicelli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Risultati e classifiche di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Il Dpcm chiude i campionati Provinciali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento