Questo sito contribuisce all'audience di

Pro Piacenza - I gravi problemi rimangono, ma con la Lucchese si potrà pensare al campo almeno per 90'

Settimana da montagne russe in casa Pro, con i giocatori che hanno minacciato lo sciopero per il match con i toscani (20.30) e poi l'hanno ritirato. Gli stipendi non sono ancora stati pagati e ora a rischio c'è la stracittadina contro il Piacenza dell' 11 novembre

Pro Piacenza-Lucchese si gioca, è questa in sostanza la notizia della settimana in via De Longe con i giocatori rossoneri alle prese con la gravissima crisi societaria che ha portato al mancato pagamento degli stipendi ormai tre settimane fa. Emolumenti che non sono ancora stati saldati, tanto da portare i giocatori del Pro a minacciare lo stato di agitazione per il match di domenica con i toscani, l’ultimatum di martedì era chiaro: «O si saldano gli stipendi di luglio, agosto e settembre entro venerdì (ieri, ndr) oppure non giochiamo».
Allarme rientrato poi nella serata di mercoledì con una tregua raggiunta dopo che una delegazione dello spogliatoio ha incontrato il presidente Pannella e il nuovo dg Londrosi.
Parliamo di tregua e non di pace perché i nodi restano tutti e la sensazione è che lo stato di agitazione potrebbe essere rinnovato in vista della stracittadina dell’11 novembre contro il Piacenza. Tuttavia questi saranno problemi della prossima settimana, oggi si può timidamente parlare di campo in vista del match di domenica sera (stadio Garilli ore 20.30) contro una Lucchese in forma smagliante sul piano sportivo, decisamente meno su quello amministrativo. I toscani sono reduci da una pesantissima penalizzazione di 11 punti - per fatti e mancanze della passata stagione - che li ha proiettati dalla zona playoff a quella retrocessione, ma ciò non cambia il valore dell’avversario che salirà a Piacenza per fare bottino pieno.

Probabile formazione Pro Piacenza 3-5-2: Zaccagno; Pasqualoni, Maldini, Mangraviti; Kalombo, Remedi, Quaini, Sicurella, Zanchi; Scardina, Nolè.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Risultati e classifiche di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Il Dpcm chiude i campionati Provinciali

  • Si va verso la prosecuzione dell'attività anche per la Seconda categoria. Per la Terza si deciderà a breve

  • La Pedrini durissima contro Piacenza: «Si sciacquino la bocca prima di parlare di Callipo»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento