Questo sito contribuisce all'audience di

Pro Piacenza - Fulvio Pea: «Gara equilibrata, bene la vittoria». Le pagelle

Il tecnico analizza il momento: «Alessandro? Qualcosa è scattato nella sua testa: tutti i compagni lavorano per lui ed è diventato il leader». Lopez: «Non rimprovero nulla ma non abbiamo fatto quello che facciamo di solito».

Se la sfida tra Pro e Lucchese fosse terminata sullo zero a zero probabilmente entrambi gli allenatori non avrebbero recriminato più di tanto mettendo in cascina un punto e guardando al prossimo impegno in calendario. É stata però la squadra di mister Pea ad agguantare tre punti in una di quelle partite dove basta un episodio per cambiare l’andazzo della gara. Ed incamerare il bottino pieno.

A masticare amaro è senza dubbio mister Lopez: la sua Lucchese si è resa pericolosa soltanto nel finale sprecando una ghiotta occasione che poteva valere il pareggio. «Penso che nel primo tempo hanno fatto qualcosa in più loro – spiega il mister della Lucchese – Abbiamo preso gol su una situazione che sapevamo potevano creare. Resta il fatto che era una situazione studiata durante la settimana». I toscani dopo un primo tempo piuttosto abulico sembravano sul punto di poter cambiare marcia nella ripresa, prima del gol di Alessandro. «Nel secondo tempo abbiamo fatto qualcosa in più noi: c’è rammarico per il gol subito. Non rimprovero nulla ma non abbiamo fatto quello che facciamo di solito: le squadre mature portano a casa il risultato anche quando giocano male». Arriva infine un commento sulla delicata contingenza societaria con la Lucchese in procinto di cambiare proprietà. «Gli ultimi due giorni non sono stati normali: ho fatto tutto tranne che l’allenatore. Quando ci sono notizie di un cambio di società bisogna dare tranquillità alla squadra».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Eccellenza, Promozione e Prima: stop alle Coppe. Seconda e Terza: la stagione sarà completa

  • Spadafora: «Abolito il vincolo sportivo per giovanili e dilettanti». Sibilia: «Si minaccia l'esistenza del calcio»

  • Giana Erminio-Piacenza: 2-0, terza sconfitta consecutiva per i biancorossi

  • Per gli Interprovinciali confermato il programma attuale, i Provinciali dovrebbero terminare la fase locale prima di Pasqua

  • Un Piacenza decimato dal Covid ha ripreso gli allenamenti, difficile che venga rinviata la gara con la Giana Erminio

  • Il Bertocchi diventa un campo all'inglese: erba artificiale, tribuna ampliata e coperta

Torna su
SportPiacenza è in caricamento