menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pro Piacenza - Ci risiamo, c'è di nuovo un problema con la scadenza degli stipendi. Ora è allarme rosso

Dopo il ritardo del 16 ottobre scorso il club fatica a rispettare la scadenza odierna per gli emolumenti di settembre e ottobre. E' corsa contro il tempo, il rischio è una terza penalizzazione

Ci risiamo, ma questa volta la botta rischia di fare male, molto più male. Dopo il ritardo nel pagamento di stipendi e contributi il 16 ottobre scorso (relativo alle mensilità di luglio e agosto), il Pro Piacenza sembra in difficoltà anche per la scadenza del 16 dicembre (spostata a lunedì 17) e questo potrebbe comportare una terza penalizzazione in classifica: la prima era il -1 già arrivato per il ritardo di luglio nel presentare la fideiussione, la seconda è un -4 per il ritardo nel pagamento degli stipendi del 16 ottobre. Se confermata, quest’ultima, a un primo conteggio dovrebbe essere di altri 4 punti a cui aggiungerne 2 per la recidiva per un totale di -6. In realtà non si hanno comunicazioni ufficiali da parte della società anche se, da quanto raccolto, sembra confermata la difficoltà nel rispettare la scadenza odierna e solamente un pagamento in extremis potrebbe cambiare la situazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento