Questo sito contribuisce all'audience di

Pro Piacenza - Al Garilli arriva la Pro Patria, rossoneri in cerca di rilancio dopo quattro sconfitte

In settimana il cambio di allenatore con l'esonero di Giannichedda e l'arrivo di Maspero. La squadra cerca punti per invertire la rotta dopo un mese molto difficile in cui è arrivata anche la messa in mora da parte dei giocatori. Si gioca alle 16.30

Resettare tutto e ripartire. Un compito tutto tranne che facile per il Pro Piacenza che ha visto il cambio in panchina con l’arrivo di Maspero a metà settimana dopo la sconfitta della stracittadina della scorsa domenica.
Sconfitta che è andata a sommarsi alle altre tre partite senza punti patite con Pisa, Cuneo e Lucchese per un ruolino di marcia che ha indubbiamente risentito della situazione societaria in casa rossonera. La squadra, dopo le prime uscite, ha dimostrato grande fatica nel trovare la porta (sono soltanto due i gol segnati da Pro con Nolè e Volpicelli nelle ultime quattro uscite) concedendo ben otto reti alle formazioni avversarie.
Uno stato di forma diametralmente opposto a quella della Pro Patria di mister Javorcic che arriva domani al Garilli (partita al via alle 16:30) con sei punti conquistati nelle ultime due partite ed una tranquilla posizione di metà classifica.
Con il nuovo allenatore rossonero (la cui presentazione ufficiale prevista per oggi è slittata nel post gara di domenica) che ha avuto a disposizione soltanto un paio di giorni per conoscere al meglio la squadra, riesce difficile pensare a rivoluzioni in chiave tattica. L’ex tecnico di Mantova e Pavia ha comunque spesso utilizzato una linea difensiva a tre uomini nelle precedenti esperienze da allenatore con l’impiego di una mediana a quattro ed un trequartista a ridosso delle due punte. Uno schema di gioco che non si discosterebbe troppo da quello di mister Giannichedda fino all’esonero.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

PROBABILE FORMAZIONE: Zaccagno, Belotti, Mangraviti, Pasqualoni, Kalombo, Remedi, Ledesma, Sicurella, Nava, Scardina, Nolè

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento