Questo sito contribuisce all'audience di

Pro Piacenza - A caccia degli ultimi punti salvezza. Giovedì al Garilli arriva un Arezzo ferito

I toscani dopo la penalizzazione di 6 punti sono scivolati al penultimo posto in classifica, non vincono da mesi ma hanno ancora tre partite da recuperare. I rossoneri se vincono sono praticamente salvi con un mese di anticipo

Fulvio Pea

La sconfitta di Monza non ha per nulla intaccato lo splendido percorso fin qui fatto dal Pro Piacenza che giovedì pomeriggio al Garilli (ore 16.30) va a caccia degli ultimi punti utili per blindare il discorso salvezza diretta. Se Fulvio Pea dovesse riuscirci sarebbe una salvezza ottenuta per due anni consecutivi con un mese di anticipo sulla fine della stagione regolare, con una rosa corta e imbottita di giovani: va dunque dato atto al tecnico lodigiano dell’ottimo lavoro svolto e, in questo senso, si fatica a comprendere per quale motivo non gli sia ancora stato proposto il rinnovo. La realtà dei fatti parla di un Pea che già da mesi avrebbe maturato la decisione di lasciare - dopo due stagioni il rapporto con proprietà e dirigenza si è logorato - ma il club di via De Longe, al tempo stesso, non ha fatto molto per provare a trattenere il tecnico. Tutti questi, però, saranno discorsi da affrontare tra maggio e giugno, giovedì c’è l’Arezzo e servono i punti per mettersi definitivamente al sicuro e magari centrare il mirino su quei playoff che nella passata stagione sfuggirono per un soffio. Per il Pro Piacenza non dovrebbero esserci problemi di formazione, Musetti rientra dall’inizio al fianco di Abate, dietro Alessandro a ispirare la manovra e Aspas in cabina di regia.
Davanti ci sarà un Arezzo in crisi profonda, il recente -6 in classifica ha spedito i toscani al penultimo posto in classifica e all’orizzonte si prospetta un’altra penalizzazione a metà aprile (per il ritardo nei pagamenti di febbraio); tuttavia gli amaranto arriveranno al Garilli per dare battaglia cercando punti per alimentare la corsa salvezza. L’Arezzo ormai non vince da un mese, ma è altrettanto corretto dire che, causa problemi societari, deve ancora recuperare la bellezza di tre partite e quindi non sarà un cliente facile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Probabile formazione Pro Piacenza - Gori, Calandra, Battistini, Belotti, Ricci, La Vigna, Aspas, Barba, Alessandro, Musetti, Abate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento