menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Piacenza prosegue con il passo giusto

Il successo sul Ravenna ha confermato il buon momento dei biancorossi

Sono proprio le serate come questa che rendono il calcio lo sport più bello e amato di sempre. Non tanto per il semplice fatto che il Piacenza conferma lo stato di forma e il buon momento, quanto per lo spettacolo offerto al Leonardo Garilli. Del resto il Piacenza di questo inizio stagione, lo avevamo già visto a Cesena, è una squadra ben coesa e capace di tradurre in intensità e compattezza l’idea di calcio del tecnico Arnando Franzini, che con il suo 3-5-2 pare abbia trovato, per questo avvio di campionato, la quadra giusta per fare bene e per ottenere gioco e risultati.

La cronaca della gara Piacenza-Ravenna

Quello che si è visto contro il Ravenna ci sembra il viatico migliore per quello che andremo a vedere nel corso delle prossime 3 settimane, che proporranno gare di tutto rispetto, visto il tenore delle avversarie. Non sarà facile ottenere punteggio pieno contro il Carpi, il Vicenza e la Sambenedettese. L’atteggiamento tattico di questo Piacenza, sta ottenendo i risultati migliori possibili in campo. Eppure il Ravenna è una squadra valida ed esperta, specialmente grazie alla coppia formata da Giovinco e Nocciolini con quest’ultimo accostato al Piacenza a lungo in estate, ma che poi è rimasto nelle fila del Ravenna. Il campionato di serie C quest’anno parte alla grande e promette grandi emozioni e sorprese, visto che è stata già definita dalla Gazzetta dello Sport come la più bella di sempre, senza contare il discorso inerente a pronostici e scommesse sportive live legate al campionato di serie C 2019-2020, che con la regular season si concluderà il prossimo maggio 2020.

Il cammino del Piacenza per il girone d’andata del campionato

Una volta superati gli ostacoli dei prossimi tre turni, per il Piacenza di Franzini ci sarà da incontrare, per il girone d’andata di serie C, la Vis Pesaro, il Feralpisalò, il Padova in casa, poi ancora la Virtus Verona e il Gubbio. Un calendario fitto e serrato, per una stagione da vivere al massimo, che è stata già salutata da testate autorevoli come Corriere dello Sport e Gazzetta, come una delle migliori degli ultimi tempi. C’è da capire meglio quali saranno le dinamiche in termini di alta classifica, mentre la lotta salvezza, andrà a intensificarsi, giornata dopo giornata. Per il momento le realtà di Padova, Reggiana, Vicenza, Carpi e Sudtirol, senza dimenticare la Sambenedettese, sono emerse come squadre di alto profilo, sia per quanto riguarda il parco giocatori, sia per il gioco che hanno già espresso nel corso delle prime 7-8 gare di campionato. Tra queste, attualmente, solo Padova, Reggiana e Vicenza, restano imbattute, ma bisogna capire che la stagione è iniziata ancora da poco e che non è certo semplice pronosticare quale tra queste andrà a guidare il gruppo B di questo campionato di serie C. Emerge anche il dato relativo a quelle che sono le migliori difese, fino a questo momento: Padova e Vicenza, si sono infatti distinte per aver incassato solo due reti, nel corso di questo avvio di stagione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento