Questo sito contribuisce all'audience di

Lucci: «Pannella tiene in ostaggio tesserati e bambini». Il Pro Piacenza trova 13 ragazzini per il match con l'Alessandria

Pannella presenta la fideiussione in ritardo via PEC nella giornata di oggi, garanzia che sarà immediatamente escussa da calciatori e dipendenti. Domenica si scriverà la pagina più vergognosa dello sport piacentino

Settimio Lucci, ex responsabile del settore giovanile del Pro Piacenza, interviene sul sito specializzato tuttoc.com in risposta a un’intervista rilasciata allo stesso sito dal presidente del Pro, Maurizio Pannella. Intervista all’acqua di rose in quanto Pannella è stato lasciato libero di dire ciò che voleva senza alcuna domanda di chiarimento sulla vicenda che ha portato il Pro dentro a un pozzo senza fondo.
Lucci torna sull’accusa di Pannella («Lucci, Londrosi e Sella non fanno parte della società anche se parlano a nome di questa») e affonda un colpo durissimo. «Ho rassegnato le dimissioni dalla mia carica in seno al club lo scorso dicembre, ma a livello federale rimango un tesserato del Pro Piacenza. Una cosa che Pannella dovrebbe sapere bene se conoscesse i regolamenti. Assieme a me e ad altri professionisti rimangono “ostaggi” di questa situazione anche i tanti bambini del settore giovanile del Pro Piacenza legati dal tesseramento a questo club. Questa è la realtà dei fatti e mi auguro che già questa sera la Lega Pro con il suo presidente Francesco Ghirelli facciano terminare questo scempio bloccando la partita in programma domani fra Pro Piacenza e Alessandria».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E non è terminato nemmeno il giallo fideiussione. Pannella ora sostiene di averla presentata tramite email PEC e consegnerà la versione cartacea lunedì, c’è però un doppio comunicato della Lega che lo smentisce in cui sostiene di non aver mai ricevuto nulla. In realtà la garanzia, se anche fosse vero, sarebbe comunque arrivata in ritardo, fideiussione che ricordiamo andava presentata in origine oltre 200 giorni fa e in ogni caso sarà eventualmente escussa subito dai tesserati che vantano mesi e mesi di stipendi arretrati. Insomma, aria fritta.
Contro l’Alessandria si gioca? Sì, i tesserati del Pro dovrebbero essere 13: quattro Berretti e nove giovani classe 99’/2000 provenienti da Roma e Salerno ingaggiati con contratti di addestramento accademico e senza alcuna presenza in Serie C. Siamo pronti ad assistere alla pagina più vergognosa dello sport piacentino in generale, firmata da Maurizio Pannella e dal suo manipolo di collaboratori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Risultati e classifiche di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Il Dpcm chiude i campionati Provinciali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento