Serie C

Fiorenzuola-Novara 2-3 in Coppa Italia serie C: grande rimonta degli ospiti che passano il turno

Non basta il doppio vantaggio di Omoregbe, il Novara rimonta nel primo tempo e mette la freccia negli ultimi scampoli di gara

Al 2’ subito punizione da posizione molto insidiosa per la squadra di mister Buzzegoli, con D’Orazio che di destro mette di poco alto sopra la traversa della porta difesa da Sorzi. Il Fiorenzuola passa in vantaggio al primo tiro in porta con Omoregbe che in transizione dalla trequarti si invola verso la porta di Boscolo Palo e di sinistro lo beffa rasoterra, dal limite, sul suo palo. 1-0. E’ ancora Omoregbe a sfruttare un’ottima azione sulla sinistra dei rossoneri e ad incornare dal centro dell’area per il 2-0 al 15’. Al 20’ il Novara riduce il gap sugli sviluppi di un angolo dalla sinistra, con D’Orazio che pennella sul secondo palo dove Prinelli, in area piccola da solo, non può sbagliare. 2-1. Beretta al 27’ scalda su calcio piazzato i guantoni a Boscolo Palo, con l’estremo difensore ospite costretto a volare in tuffo per mettere in corner, mentre D’Orazio al 30’ vede la sua punizione bloccata a terra da un sicuro Sorzi. Al 34’ Oneto disimpegna in modo errato sulla sua trequarti difensiva, con Corti che lanciato a rete colpisce in pieno il legno sul secondo palo della porta difesa da Sorzi. Il Novara pareggia al 37’; D’Orazio conquista palla sulla sinistra e convergendo al centro serve Gerardini. L’esterno novarese si accentra e lascia partire il sinistro, che trova la deviazione tra Sorzi e Silvestro con la carambola vincente ancora di Gherarini. 2-2. Ancora D’Orazio si dimostra spina nel fianco rossonera e sul finire di tempo converge da sinistra per scagliare un destro insidioso su cui Sorzi è bravo a deviare in corner.

Anelli al 47’ mette i brividi con un movimento da centravanti vero in area, con il destro defilato sull’esterno della rete, mentre il Novara con un’azione in velocità tra Gerardini e Ranieri vede il taglio in profondità di Corti al 60’. Palla di poco alta. Seck si invola sulla fascia mancina al 70’, servendo sulla corsa l’accorrente Beretta che tuttavia spara sul corpo di un coraggioso Boscolo Palo in uscita. Ancora Anelli all’80’ sfrutta un grande lancio da parte di Di Quinzio e si coordina da posizione defilata, ma il pallone è ancora alto sopra la traversa. Al 93’ Donadio si fa ipnotizzare da dentro l’area da una grande parata di Sorzi, ma sugli sviluppi del corner in mischia è Bonaccorsi a chiudere la gara sul 2-3 in favore del Novara.

Fiorenzuola-Novara 2-3

U.S. Fiorenzuola: Sorzi; Gentile (46’ Bondioli); Nelli (54’ Di Quinzio); Omoregbe (78’ Di Gesù); Seck (78’ Kenzin); Oneto; Coghetto; Silvestro; Oddi; Beretta; Anelli. All. Bonatti. A disposizione: Guadagno; Grisendi; Potop; Gonzi; Stronati; Alberti; Ceravolo; Sussi; Morello; Pirola; Musatti.

Novara Football Club: Boscolo Palo; Urso; Prinelli; Bonaccorsi; Gerardini (88’ Speranza); Corti; Scaringi (88’ Bagatti); Ranieri; Savini (62’ Gerbino); D’Orazio (62’ Donadio); Saidi (71’ Caradonna). All. Buzzegoli. A disposizione: Menegaldo; Di Munno; Scappini; Martinazzo; Migliardi; Fragomeni; Valenti.

Arbitro: Gasperotti da Rovereto – Assistenti: Singh – Pignatelli – IV Ufficiale: Saffioti

Reti: 10’ Omoregbe (F); 15’ Omoregbe (F); 20’ Prinelli (N); 37’ Gerardini (N); 93’ Bonaccorsi (N)

Note: Recupero: 0’ e 4’

Ammoniti: Oneto (F); Prinelli (N); Bondioli (F)

La cronaca della partita azione dopo azione

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiorenzuola-Novara 2-3 in Coppa Italia serie C: grande rimonta degli ospiti che passano il turno
SportPiacenza è in caricamento