rotate-mobile
Giovedì, 1 Dicembre 2022
Serie C

La Procura Federale deferisce Maurizio Pannella e il Pro Piacenza per il ritardo degli stipendi

Deferiti su segnalazione della Covisoc il club rossonero e il presidente per il ritardo nel pagamento di emolumenti e contributi di luglio e agosto che scadevano lo scorso 16 ottobre

A seguito di segnalazione della CO.VI.SO.C., il Procuratore Federale ha deferito al Tribunale Federale Nazionale Sezione Disciplinare il Pro Piacenza (Girone A di Serie C) e il Rieti (Girone C di Serie C) per alcune irregolarità amministrative commesse dai rispettivi dirigenti.

In particolare, per quanto riguarda il Pro Piacenza, è stato deferito il presidente Maurizio Pannella per non aver corrisposto entro la data del 16 ottobre i contributi Inps e gli emolumenti a tesserati, dipendenti e collaboratori relativi ai mesi di luglio e agosto 2018. Deferita anche la società Pro Piacenza a titolo di “responsabilità diretta”.

Scarica qui il dispositivo in pdf della FIGC

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Procura Federale deferisce Maurizio Pannella e il Pro Piacenza per il ritardo degli stipendi

SportPiacenza è in caricamento