Questo sito contribuisce all'audience di

Con Fagioli in campo da titolare la Juventus Under 23 conquista la Coppa Italia di Serie C

Il piacentino gioca oltre 80 minuti ad alto livello ed è protagonista del primo storico successo della seconda squadra bianconera

La festa finale in casa bianconera (f. juventus.com)

Con Nicolò Fagioli in campo da titolare e sul terreno di gioco per oltre 80 minuti la Juventus Under 23 supera 2-1 la Ternana e conquista la Coppa Italia di Serie C. E' il primo storico trofeo per la seconda squadra bianconera, un successo frutto del lavoro svolto in questi due anni dai dirigenti e dai tecnici bianconeri e che nell'occasione ha visto il piacentino Fagioli grande protagonista nonostante la giovanissima età.

La cronaca di juventus.com

L'avvicinamento al fischio d'inizio è ovviamente caratterizzato dalle incognite legate alla condizione fisica, ma entrambe le squadre rispondono ai dubbi con la grinta di chi vuole azzannare la partita e ne viene fuori un avvio scoppiettante e che cancella presto lo 0-0. Dopo due buone azioni della Juve, a passare in vantaggio è la Ternana, al 6'. Punizione dal limite trasformata perfettamente da Carlo Mammarella, che con il mancino spedisce la sfera all'incrocio dei pali.

Il gol potrebbe tagliare le gambe, ma i bianconeri partono a testa bassa a caccia dell'immediato pareggio, telecomandati da Mister Pecchia in panchina, costante nell'accompagnare le azioni dei suoi con consigli e indicazioni. Lo sforzo viene premiato all'11'. Brunori mette giù splendidamente il pallone nel cuore dell'area umbra, scambia a tutta velocità con Marchi e viene sgambettato da Russo: calcio di rigore. Dal dischetto si presenta lo stesso Brunori, che è perfetto nell'esecuzione e riporta l'equilibrio al Manuzzi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Nessuna novità. Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria ripartiranno a febbraio? Il problema è la Terza

  • Como-Piacenza 0-0: buon punto per i biancorossi

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva il pareggio. Belle prove per Ballerini, Heatley e Galazzi

  • Una bella Piacenza supera 3-1 Ravenna, ma si infortuna Grozer che lascia il PalaBanca con le stampelle

  • Piacenza - Lunedì sera posticipo a Como, biancorossi sempre in emergenza. Manzo: «Voglio una reazione»

  • Piacenza - Di Battista traccia il primo bilancio. «Ci serve solo poter lavorare con continuità e serenità»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento