Mercoledì, 22 Settembre 2021
Serie C

Il Pro Piacenza torna a respirare, una doppietta di Scardina stende la Pro Patria

Buona la prima di Maspero in panchina, i rossoneri tornano alla vittoria dopo le quattro sconfitte consecutive

Non ci sono cambi ad inizio ripresa, una ripresa che si apre con il primo corner ospite dopo un tiro di Gazo deviato dalla retroguardia rossonera. Il Pro Piacenza prova a mantenersi nella metà campo avversaria con Nolè e Milani piuttosto propositivi in avanti, la Pro Patria mette mano alla panchina inserendo l’ex di giornata Mastroianni e Pedone. Al ventesimo anche per Maspero è il momento di operare il secondo cambio di giornata: Milani lascia posto a Kadi che si posiziona sulla trequarti. Non si registrano azioni degne di nota fino al ventiquattresimo minuto quando Kalombo mette in mezzo per Zanchi che colpisce male da buona posizione mandando il pallone alto. Sono però i biancoblu a confezionare le occasioni più importanti della ripresa, se non della gara. Ed è proprio l’ex Mastroianni che sfiora il colpaccio: Pedone mette in mezzo per l’attaccante che sfrutta un liscio di Remedi calciando a botta sicura, Bertozzi sfodera un miracolo assoluto deviando sopra la traversa di pugno. Passano tre minuti e lo stesso Mastroianni ricambia il favore servendo l’accorrente Pedone che di controbalzo fa tremare l’incrocio dei pali. I due brividi risvegliano il Pro Piacenza, apparso più contratto dopo un ottimo primo tempo: Remedi strappa un pallone a metà campo, allunga la falcata e crossa in area per Scardina che firma la doppietta personale e spinge i compagni alla vittoria.

PRO PIACENZA-PRO PATRIA 2-1
(primo tempo 1-1)

PRO PIACENZA: Bertozzi, Pasqualoni, Mangraviti, Nolè (92’ Volpicelli), Scardina (92’ Sicurella), Milani (65’ Kadi), Zanchi, Ledesma, Remedi (92’ Buongiorno), Kalombo, Belotti (10’ Maldini). A disposizione: Zaccagno, Bajic, Sanseverino, Nava, Perrotti, Poddie, Urso. All.: Maspero
PRO PATRIA: Mangano, Galli, Battistini, Molnar, Disabato (58’ Pedone), Gucci (90’ Pllumbaj), Le Noci (58’ Mastroianni), Gazo, Bertoni, Lombardoni, Mora (90’ Ghioldi). A disposizione: Tornaghi, Marcone, Boffelli, Zaro, Sane.
All.: Javorcic

ARBITRO: Miele di Nola (assistenti: Piedipalumbo di Torre Annunziata e Caviano di Bologna)
RETI: 20’, 86’ Scardina, 23’ Gucci
NOTE: AMMONITI: Remedi (PPC); Galli, Gucci (PPA); ESPULSO: Javorcic per proteste; ANGOLI: 4-3 per la Pro Patria; RECUPERO: 1’ pt, 4’ st; SPETTATORI: circa 200

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Pro Piacenza torna a respirare, una doppietta di Scardina stende la Pro Patria

SportPiacenza è in caricamento