menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Pro Piacenza sbanca Cuneo con un super Alessandro e piazza l'allungo decisivo verso la salvezza

I rossoneri vincono 2-3 il recupero di campionato. Alessandro firma una doppietta, poi tra il 90' e il 95' succede di tutto: i piemontesi tentano di riaprire la partita ma Frick la chiude nuovamente. Piacentini che si portano a 31 punti e vedono la zona playoff

Il Pro Piacenza fa il pieno di tutto a Cuneo, di fiducia, salute, punti e - soprattutto - assesta un colpo probabilmente decisivo nella sua personale corsa verso la salvezza diretta. I rossoneri, trascinati da un Alessandro che segna a più non posso, si portano a quota 31 in classifica staccando l’Arezzo (che è atteso da una maxi penalizzazione nelle prossime settimane) e se consideriamo che i piacentini devono ancora recuperare una partita, e la soglia playoff è lì a 35 punti, è comprensibile permettersi il lusso di fare qualche sogno in più rispetto alla sola salvezza.
Sarà il tempo a dirlo, l’attualità parla di una squadra solida e in salute, Belotti è un muro in difesa, Aspas sembra aver bevuto l’elisir della giovinezza eterna e Alessandro butta dentro la metà dei palloni che gli arrivano. E non deve ingannare il risultato finale (2-3) la realtà dei fatti parla di un Pro Piacenza che ha condotto in porto uno 0-2 fino allo scadere, dopodiché nei minuti finali è successo di tutto con il Cuneo che riapre il match, Frick che lo richiude sessanta secondi dopo e la rete dei piemontesi, su rigore, appena prima del triplice fischio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento