Questo sito contribuisce all'audience di

Il Pro Piacenza invia una lettera al Piacenza sulla vicenda dello stadio Garilli. Rossoneri a Pavia?

I biancorossi, che hanno vinto il bando per la gestione dello stadio, chiedono 7mila euro a partita ai rossoneri che invece vogliono mantenere il canone alle vecchie cifre: 3mila euro a gara. La diatriba, se non si risolve, rischia di diventare un problema serio

Una veduta aerea dello stadio L. Garilli in cui giocano Piacenza e Pro Piacenza

La notizia rimbalza da Pavia perché a Piacenza, al momento, l’argomento rimane quasi tabù. Si tratta della possibilità, a questo punto sempre più seria, che il Pro Piacenza traslochi a Pavia per giocare le partite di campionato a causa del mancato accordo - o meglio dell’accordo che tarda ad arrivare - con il Piacenza per il prezzo di affitto dello stadio. Il club di via De Longe smentisce l’opzione lombarda e sceglie di non commentare la controversia con Piacenza Calcio auspicando «di trovare una soluzione al più presto».
La vicenda è risaputa e ne avevamo parlato la scorsa settimana: con il nuovo bando per la gestione del Garilli vinto dal Piacenza la scelta del prezzo a partita per affittare lo stadio è passata in capo ai biancorossi mentre, fino al 30 giugno scorso, era frutto di un accordo stipulato negli anni precedenti tra le parti a prezzo “calmierato” dal Comune. Questa volta il Piacenza non ne vuole sapere di applicare i famosi 3mila euro di affitto a gara, la quota è stata alzata a 7mila per ogni match e il Pro Piacenza ha prima temporeggiato, poi protestato in Comune (che tecnicamente non sarebbe più parte in causa) e infine ha iniziato seriamente a guardarsi attorno.
Fonti ben informate raccontano di una lettera che il presidente del Pro Piacenza, Alberto Burzoni, avrebbe inviato ai presidenti del Piacenza, Marco e Stefano Gatti, in cui chiarisce di non voler andare oltre a quanto i rossoneri pagavano fino al 30 giugno scorso.
Una cosa è certa, l’ammissione del Pro alla Coppa Italia Tim Cup ha posticipato il problema perché i rossoneri giocheranno a Vicenza il 30 luglio e, in caso di passaggio del turno, andranno a Foggia, mentre giocando la Coppa Italia di Serie C avrebbero sicuramente disputato in casa una partita entro ferragosto.
Questo non accadrà e dunque per trovare l’accordo c’è ancora un mese abbondante prima che inizi il campionato. Come detto dal pavese rimbalza insistente la voce di un Pro sempre più intenzionato a traslocare allo stadio Fortunati prendendo accordi con il Pavia Calcio che, dopo il fallimento dell’anno scorso, gioca in Serie D.
Nei prossimi giorni è in programma un incontro in Comune tra le parti per discutere della vicenda e capire se ci sono margini per fare rientrare quello che sta diventando un problema a tutti gli effetti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento