Serie C

Il Fiorenzuola torna al Pavesi: sabato, alle 17:30 l’appuntamento è con il Renate

Tra i rossonerin rientra Bruschi. Lombardi usciti sconfitti per tre a zero nella sfida casalinga con il Padova, una delle formazioni più attrezzate del girone A.

Di fronte alla prima casalinga mister Tabbiani è consapevole del lavoro svolto dal gruppo in settimana ma mantiene, come di consueto, i piedi ben saldi a terra dopo la bella vittoria in inferiorità numerica arrivata sabato scorso. «Abbiamo ripreso un po’ di condizione dei ragazzi che sono rientrati dal covid, per la prima in casa dopo tanti anni che manca il professionismo dobbiamo fare di tutto per farla ricordare - commenta mister Tabbiani alla vigilia - Veniamo da una bella vittoria ma abbiamo la necessità di fare un bel risultato anche in casa. Gli obiettivi oggi non esistono: dobbiamo giocare partita dopo partita e vedere dove possiamo arrivare; per una neopromossa l’obiettivo principale resta la salvezza, con o senza playout. La classifica fino a gennaio non conta, le vittorie contano a patto che ci sia un’identità: a Salò abbiamo dimostrato di avere identità sia quando potevamo costruire in undici contro undici, sia quando dovevamo soffrire in inferiorità numerica».

I rossoneri potranno contare su Bruschi che ha scontato il turno di squalifica e torna quindi a disposizione, al contrario di Tommasini che sarà lontano dai campi ancora per una giornata così come Palmieri, espulso nella sfida alla Feralpisalò. Il regista Fiorini prosegue invece il percorso di recupero dall’infortunio.

PROBABILE FORMAZIONE (4-3-3): Battaiola; Potop, Ferri, Cavalli, Dimarco; Zaccariello, Esposito, Nelli; Currarino, Bruschi, Arrondini. All. Tabbiani

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Fiorenzuola torna al Pavesi: sabato, alle 17:30 l’appuntamento è con il Renate

SportPiacenza è in caricamento