Domenica, 14 Luglio 2024
Serie C

Il Consiglio Federale: se confermate le esclusioni di Siena, Lecco e Reggina, saranno ripescate in ordine Atalanta U23, Casertana e Piacenza in Serie C

Ora la palla passa al Tar il prossimo 2 agosto, mentre la decisione definitiva ci sarà solo il 29 agosto col Consiglio di Stato. Serie B e Serie C potrebbero iniziare prima e le squadre interessate al ripescaggio andrebbero a recuperare le gare nei mesi successivi. Mantova al posto del Pordenone

E’ terminato il Consiglio Federale e arrivano buone notizie ufficiali per il Piacenza. Da quanto comunicato con una nota stampa è stata confermata la decisione del Collegio, cioè Siena fuori dalla Serie C e al suo posto l’Atalanta Under 23, Perugia e Brescia ripescate in Serie B al posto delle escluse Reggina e Lecco, al posto di Perugia e Brescia in Serie C sarebbero ripescate la Casertana (che avrebbe superato Alcione e Fano, in quanto unica con doppio parere positivo) e Piacenza. Al momento non si procederà con l’integeazione degli organici ma, in caso di necessità (cioè di esclusione definitiva di Siena, Reggina e Lecco) si procederà con questo indirizzo.
La novità vera, a questo punto, riguarda l’inizio dei campionati. Per ufficializzare questo impianto occorrerà comunque aspettare il Tar il prossimo 2 agosto e poi il Consiglio di Stato del 29 agosto. I campionati di Serie B e Serie C potrebbero iniziare con le possibili ripescate ferme per poi fare una volata di recuperi nei mesi successivi.

Il comunicato ufficiale della Figc sul Consiglio

“Per quanto riguarda la Serie B, preso atto delle relazioni della Covisoc e della Commissione Criteri Infrastrutturali, è stata definita la graduatoria delle società che hanno fatto domanda di riammissione e ripescaggio secondo il seguente ordine: Brescia e Perugia. Per quanto riguarda la Serie C, tenuto conto della rinuncia del Pordenone, il Consiglio ha deciso di riammettere il Mantova, quale squadra migliore classificata nella regular season nei tri gironi di Lega Pro. In seguito, preso atto delle relazioni della Covisoc e della Commissione Criteri Infrastrutturali, è stata definita la graduatoria per l’eventuale integrazione dell’organico secondo il seguente ordine: Atalanta (seconda squadra), Casertana e Piacenza. Il Consiglio ha deciso di non procedere, al momento, all’integrazione degli organici”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Consiglio Federale: se confermate le esclusioni di Siena, Lecco e Reggina, saranno ripescate in ordine Atalanta U23, Casertana e Piacenza in Serie C
SportPiacenza è in caricamento