rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Serie C

Giannichedda: «Mi è piaciuto l'orgoglio dei ragazzi». Pagelle e VIDEO

Il tecnico del Pro Piacenza invece boccia i primi venti minuti della ripresa: «Abbiamo perso 19 contrasti su 21, non possiamo entrare così molli»

«Sicuramente per noi è stato un punto guadagnato». Non ha dubbi Giuliano Giannichedda appena si presenta in sala stampa. Il pareggio con la Pistoiese ha messo in mostra più spunti positivi rispetto a quelli negativi e il tecnico li sottolinea.

«Tengo buono il primo tempo, anche se siamo entrati in campo con troppa voglia di andare all’arrembaggio. Ci sono gare in cui devi stare attento alla profondità dei tuoi avversari e noi siamo andati sotto su una palla inattiva, aspetto su cui lavoriamo parecchio. Non mi è piaciuto invece l’avvio della ripresa, non per i due gol subiti ma perché abbiamo perso 19 contrasti su 21 e non possiamo entrare in campo così molli. Probabilmente pensavamo fosse tutto facile in undici contro dieci, invece forse per noi la gara si è complicata proprio dopo l’espulsione».

Quindi il tecnico del Pro Piacenza torna sugli aspetti positivi. «Mi è piaciuto l’orgoglio mostrato dai ragazzi e devo fare i complimenti a chi è entrato perché ha portato vivacità e forza. Abbiamo raggiunto un pareggio importante a livello mentale e ci è capitata sui piedi pure la palla 4-3, ma avremmo chiesto troppo alla dea bendata. Però quei primi venti minuti del secondo tempo vanno cancellati, ma è giusto che succeda all’inizio della stagione perché la squadra deve crescere mentalmente gara dopo gara in campionato».

In conclusione Giannichedda parla delle scelte effettuate alla vigilia e durante l'incontro.

«Volpicelli dall’inizio? Si è mosso bene, ma deve partecipare maggiormente alla manovra. Immaginavo che si mettessero a specchio rispetto a noi, mi aspettavo di giocare uno contro uno e che la gara fosse bloccata, poi avrei potuto sfruttare Nolé e Kadi nel secondo tempo con la loro vivacità. Ledesma? Ha ottime geometrie ma ha bisogno di giocare, poi sui calci piazzati è letale».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giannichedda: «Mi è piaciuto l'orgoglio dei ragazzi». Pagelle e VIDEO

SportPiacenza è in caricamento