Venerdì, 19 Luglio 2024
Serie C

L'idea del Fiorenzuola: Turrini sulla panchina contro la Virtus Verona, poi si valuterà

La società rossonera sta valutando vari aspetti, non ultimo quello di trovare un eventuale sostituto anche per la squadra Primavera

Gagabike-2Sarà Francesco Turrini il tecnico del Fiorenzuola fino al termine del campionato? Anche la società rossonera sta valutando attentamente la situazione; i vertici valdardesi devono decidere se affidare la panchina della prima squadra all’ex centrocampista del Piacenza oppure se puntare su un allenatore più esperto della categoria riportando Turrini sulla panchina della formazione Primavera. In casa Fiorenzuola non si fanno prendere dalla smania di trovare un tecnico qualsiasi, tutte le scelte vengono ponderate e valutate fino in fondo, a maggior ragione quando si tratta di scegliere il condottiero di una squadra che non ha certamente iniziato il campionato di Serie C nel migliore dei modi ma che comunque ha tutte le possibilità di rientrare in breve tempo in zone di classifica molto più tranquille.

L’enigma adesso è questo: Turrini a livello giovanile ha già dimostrato di essere un tecnico di grandi capacità, ma per ora a livello seniores ha avuto solamente un paio di esperienze in Serie D prima di tornare nuovamente a guidare i ragazzi di Parma, Sassuolo e ora Fiorenzuola. In casa rossonera devono dunque capire se puntare tutto su di lui o se affidarsi a qualcuno che conosca meglio la categoria. Il 58enne (compierà gli anni fra due giorni) di Foligno ha già diretto un paio di allenamenti e salvo sorprese al momento imprevedibili sarà sulla panchina del Fiorenzuola venerdì sera quando i rossoneri affronteranno la Virtus Verona in trasferta. L’appuntamento successivo è quello casalingo di martedì 24 contro il Vicenza e già in quei giorni probabilmente si avrà una risposta definitiva sul futuro dell'allenatore della prima squadra. Se Turrini dovesse fare bene potrebbe rimanere, in caso contrario si valuterà un altro candidato con il ritorno dello stesso tecnico alla guida della Primavera. Questa settimana infatti i giovani rossoneri riposeranno, torneranno in campo il 28 ottobre ospitando il Lecco, e la giornata di stop permette alla società di valutare tranquillamente l’operato dello stesso Turrini prima di prendere una decisione definitiva. Se infatti dovesse arrivare la promozione in prima squadra il Fiorenzuola dovrà trovare un'altra guida per la Primavera 3 (con la qualifica Uefa A) fino al termine della stagione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'idea del Fiorenzuola: Turrini sulla panchina contro la Virtus Verona, poi si valuterà
SportPiacenza è in caricamento