Giovedì, 18 Luglio 2024
Serie C

Ancora la coppia Gonzi-Ceravolo, il Fiorenzuola ferma la corsa del Trento: 2-1

Stesso punteggio e stessi marcatori del successo di una settimana fa con l'Albinoleffe, arrivano altre tre punti con una grande prova del centrocampo

Citofonare Gonzi e Ceravolo: per vincere, al Fiorenzuola, non serve altro. Come domenica scorsa i gol arrivano da loro insieme a tre punti che rappresentano ossigeno puro dopo la sconfitta nell’infrasettimanale. Le reti, confezionate nello spazio di due minuti, si costruiscono tutte sull’asse degli esterni che gira al meglio anche grazie al lavoro di Stronati che spazia sull’intero fronte offensivo. La rete alla mezz’ora di Attys riduce le distanze e la situazione sembra complicarsi quando si fermano in sequenza Nelli, Sussi e Potop: la ripresa non può che essere di sofferenza, soprattutto nei minuti iniziali, ma la tenuta rossonera prevale sulla voglia di pareggio del Trento che si ferma per la prima volta in stagione proprio al Pavesi. La prossima sarà una settimana corta in casa rossonera: saranno sei i giorni per preparare la trasferta sul campo della Pro Vercelli.

LA GARA MINUTO PER MINUTO

Un paio di interessanti percussioni di Morello e Gonzi lasciano ben presagire per i rossoneri ma la prima autentica occasione è del Trento: al nono Attys accelera sulla destra facendo il vuoto, palla al centro per Pasquato che calcia di controbalzo, la risposta di Guadagno che vola a deviare in corner vale un gol fatto.

La risposta del Fiorenzuola passa proprio sull’asse Morello-Gonzi: il primo riceve da Stronati e scodella in mezzo per Gonzi che taglia l’area e prova a sorprendere Russo con un pallonetto, il portiere ospite però non si lascia sorprendere.

Nel giro di tre minuti la partita cambia completamente pelle: il Fiorenzuola attacca a sinistra, Morello indovina il corridoio per Ceravolo che in un passo si gira e inchioda Russo. Dall’altra parte non si resta a guardare perché nell’azione successiva arriva la traversa di Sangalli ma al gol sbagliato corrisponde la rete del raddoppio rossonero: imbeccata di Ceravolo per Gonzi, siluro all’incrocio dell’esterno che non lascia scampo a Russo.

L’entusiasmo del Fiorenzuola viene in parte rintuzzato alla mezz’ora: il Trento trova spazio sulla destra, Attys appostato a centro area vola sul cross ed infila Guadagno. Il secondo pericolo arriva dalla seconda punizione a due in altrettante settimane: Pasquato calcia di potenza, la barriera allontana il pericolo. L’ultima parola spetta però ai rossoneri: Di Quinzio, entrato al posto dell’infortunato Nelli, pennella su punizione per Stronati che di testa inquadra l’incrocio, Russo vola a salvare la porta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancora la coppia Gonzi-Ceravolo, il Fiorenzuola ferma la corsa del Trento: 2-1
SportPiacenza è in caricamento