rotate-mobile
Serie C

Fiorenzuola e Mastroianni fermati dal palo: col Seregno è 0-0. Le pagelle: bene Zunno e Varoli

Due occasioni, una per parte, i rossoneri crescono molto nella ripresa ma nel finale rischiano anche di perdere il match. Buona prova della difesa del Fiore

Prima Mamona e poi Fiorini scaldano i guantoni di Tozzo in apertura di ripresa: due conclusioni non irresistibili ma che comunque raccontano di un Fiorenzuola intraprendente.
Proprio come nel primo tempo è Zunno ad essere il più pericoloso dei rossoneri: al sedicesimo il numero nove riceve da Palmieri e manda fuori di un paio di metri cercando il palo più lontano.
Se nella prima frazione era stato il Seregno a controllare il possesso sono i ragazzi di mister Tabbiani a fare la partita arrivando anche a sfiorare il vantaggio: alla mezz’ora un’azione insistita dei rossoneri libera Mastroianni al centro dell’area, girata al volo dell’attaccante che si stampa sul palo con Tozzo battuto.
Il buon momento del Fiorenzuola spinge il Seregno a reagire con la squadra di Mariani che guadagna qualche metro e trova una clamorosa occasione per sbloccare – e potenzialmente chiudere – la gara: è il novantesimo quando il cross di Cernigoi beffa la difesa rossonera e pesca Gemignani, ci sono però i piedi di Battaiola a frapporsi alla conclusione ravvicinata del terzino. Gli spettri della partita di andata sono scongiurati definitivamente, triplice fischio e reti che restano inviolate.

SEREGNO-FIORENZUOLA 0-0
(primo tempo 0-0)

SEREGNO: Tozzo, Cernigoi, Rossi, Solcia, Marino (65’ Mandorlini), Vitale (65’ Iurato), Raggio Garibaldi (59’ Invernizzi), Valeau, Jimenez Castillo (81’ Cortesi), Gemignani, Borghese. A disposizione: Caruso, Lupu, Signorile, Aga, Bartolotta, Alba, Pani. All.: Mariani.

FIORENZUOLA: Battaiola, Ferri, Stronati (73’ Nelli), Zunno (73’ Bruschi), Fiorini (81’ Currarino), Palmieri, Mamona, Guglieri, Mastroianni, Danovaro, Varoli. A disposizione: Burigana, Dimarco, Potop, Sartore, Oneto, Giani, Cavalli, Arrondini, Fracassini. All.: Tabbiani
ARBITRO: Di Marco di Ciampino (Assistenti: Pressato e Iacovacci di Latina)
NOTE: AMMONITI: Raggio Garibaldi, Iurato (S); Palmieri, Ferri, Varoli, Fiorini (F); ANGOLI: 6-4 per il Fiorenzuola; RECUPERO: 3’ st

Le pagelle

Battaiola 6,5: piuttosto plastico il tuffo nel primo tempo sulla girata di Marino nella prima occasione della gara. Dopo una ripresa vissuta da spettatore salva il risultato mettendoci il piede sulla conclusione di Gemignani.

Danovaro 6: in apertura di gara soffre le sfuriate di Valeau che si propone in almeno tre occasioni sulla sinistra riuscendo però a rientrare in partita ed offrire il suo contributo sulla fascia di competenza.

Ferri 6: il giallo rimediato durante la prima frazione di gioco gli costerà l’infrasettimanale con il Renate, un’assenza pesante per la retroguardia rossonera che come di consueto guida con grande attenzione.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiorenzuola e Mastroianni fermati dal palo: col Seregno è 0-0. Le pagelle: bene Zunno e Varoli

SportPiacenza è in caricamento