rotate-mobile
Giovedì, 18 Aprile 2024
Serie C

Fiorenzuola, così no. I rossoneri dominano per un'ora ma la Carrarese vince 2-0. Pagelle

I toscani partono meglio e sbloccano subito con Energe, poi esce la squadra di Tabbiani che gioca tutta la ripresa nella metacampo avversaria, spreca tre occasioni, protesta per un rigore non assegnato al 90' e a tempo scaduto prende il raddoppio. Stronati esce infortunato

E’ un peccato che il Fiorenzuola torni senza punti dalla trasferta di Carrara, decisa nel primo tempo da una bella giocata sull’asse Della Latta-Ciccone con Energe a rifinire di testa (il raddoppio di Bernardotto arriva al 94’ con i piacentini tutti avanti), ma per il resto i rossoneri hanno giocato una buona partita in particolare nel secondo tempo quando hanno sofferto nello scoprire il fianco, però hanno anche sfiorato il pareggio in diverse occasioni e reclamano per un rigore non assegnato a Sereni.
Rimane quindi la sconfitta del Fiorenzuola, che non vince ormai da 9 turni e prosegue - se vogliamo trovare un grosso difetto - nella sterilità offensiva: solo 4 gol segnati nel girone di ritorno. Per fortuna c’è stato un girone di andata a ritmi monstre che compensa questa seconda parte di stagione.

Leggi qui il film della partita azione dopo azione

Tabbiani deve fare i conti con le numerose assenze che lo costringono a un centrocampo formato “baby” con Piccinini (2001), Fiorini (2001) e Di Gesù (2002), Stronati va in panchina e Morello da forfait all’ultimo. Dal Canto rivoluziona invece l’attacco della sua Carrarese con l’inedita coppia Energe-Giannetti.
Dopo un avvio leggero la Carrarese affonda all’11 e va subito in gol con due linee di passaggio: Della Latta apre per Ciccone, cross col contagiri ed Energe di testa irrompe sul secondo palo mettendo la freccia. Un paio di minuti prima una parata di Battaiola aveva tenuto a galla il Fiore sul missile di Schiavi, rimane che gli emiliani dopo lo svantaggio non riescono ad alzare subito il ritmo risultando sterili davanti. Col passare dei minuti cresce l’azione di Sartore e i piacentini guadagnano metri, tuttavia Breza chiude i primi 45’ con i guantoni puliti. Dall’altra parte Battaiola non fa molto di più: il primo tempo vive dunque solo sull’acuto di Energe.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiorenzuola, così no. I rossoneri dominano per un'ora ma la Carrarese vince 2-0. Pagelle

SportPiacenza è in caricamento