rotate-mobile
Serie C

Fiorenzuola - A Legnago snodo fondamentale per la salvezza. Squalificati Guglieri, Nelli e Fiorini

Rossoneri sabato nella tana dell'ultima in classifica che ha appena cambiato la guida tecnica richiamando mister Colella in panchina

Punti doppi, o in questo caso anche tripli. Resta il fatto che Legnago-Fiorenzuola di sabato prossimo 2 aprile rappresenterà un crocevia fondamentale per i rossoneri che vanno nella tana della ultima in classifica e a quattro partite dal termine (5 per il Fiorenzuola che deve recuperare il 6 aprile il match rinviato contro la Juve U23) la sfida assume contorni fondamentali nella corsa verso la salvezza.

Il Fiorenzuola potrà affrontare la partita (ore 17.30) con una settimana in più di riposo e l’onda lunga dell’entusiasmo dopo il successo contro il Piacenza ma Tabbiani dovrà anche fare i conti con una situazione delicatissima perché perderà per squalifica Fiorini, Guglieri e Nelli, tutti e tre dovranno osservare un turno di stop. Inoltre dall’altra parte ci sarà un Legnago decisamente agguerrito, intenzionato a lasciare l’ultimo posto in classifica (che è anche l’unico che porta alla retrocessione diretta) tanto da aver avviato una mezza rivoluzione dopo il ko contro la Triestina. La società, infatti, nei giorni scorsi ha esonerato Michele Serena richiamando in panchina il tecnico Giovanni Colella.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiorenzuola - A Legnago snodo fondamentale per la salvezza. Squalificati Guglieri, Nelli e Fiorini

SportPiacenza è in caricamento