Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Serie C

Fallimento Pro Piacenza, arrestato l'ex presidente Maurizio Pannella

L'imprenditore romano si trova ai domiciliari. E' accusato di bancarotta fraudolenta. La sua gestione portò prima alla radiazione e poi al fallimento il club rossonero. Della vicenda si ricorda quel famoso 20-0 contro il Cuneo con in campo sei ragazzini presi a caso e un massaggiatore, storia che fece il giro del mondo.

E’ stato arrestato nella giornata del 12 ottobre su ordinanza di custodia cautelare Maurizio Pannella ex presidente del Pro Piacenza, società sportiva dichiarata fallita il 12 giugno 2019 e della Seleco, azienda che aveva comprato il club il 1 luglio 2018. Il 13 ottobre avrà luogo l’interrogatorio di garanzia. L’imprenditore romano era indagato per appropriazione indebita che diventò distrazione e quindi bancarotta fraudolenta una volta dichiarato il fallimento della centenaria società piacentina. Le indagini furono condotte dalle Fiamme Gialle e coordinate dal sostituto procuratore Matteo Centini. Pannella è stato raggiunto e arrestato in Umbria e si trova ai domiciliari.

Leggi l’articolo completo qui su ilpiacenza.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fallimento Pro Piacenza, arrestato l'ex presidente Maurizio Pannella

SportPiacenza è in caricamento