rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Serie C

Lo strano derby del piacentino Guglieri: «Cresciuto in biancorosso, ma il mio cuore è a Fiorenzuola»

Il difensore ha compiuto tutta la trafila nelle giovanili del Piacenza ma da otto anni veste il rossonero. «Sono stato adottato, questa per me è un’isola felice. Firmare per il pari? Adesso no»

Realab Proposta2-74 (trascinato)Per Ettore Guglieri il derby di domenica sarà ancora più strano. Cresciuto nelle giovanili del Piacenza ha vestito la maglia biancorossa per tanti anni ma non è mai stato inserito nella rosa della prima squadra: mandato in prestito una volta terminata la trafila fra i ragazzi, ha iniziato a girovagare per poi trovare il posto fisso a Fiorenzuola dove è diventato la bandiera rossonera e da otto anni è protagonista al Pavesi.

Domenica pomeriggio per lui sarà una partita strana, il suo passato affronta il presente anche se ovviamente il difensore nato a Pontedellolio non ha dubbi sulla squadra che vorrebbe vedere uscire dal campo con il sorriso.

«Per il Piacenza ho sempre avuto un occhio di riguardo, da ragazzino quando militavo nel settore giovanile ero sempre sugli spalti a tifare per i biancorossi e in quell’ambiente ho ancora molti amici. Ma adesso sono stato adottato da Fiorenzuola che ormai è diventata la mia seconda casa; amo le persone e il posto, sono affezionato alla società e qui ho trovato la mia isola felice, l’ambiente ideale».

Ti aspettavi di arrivare allo scontro diretto dopo tredici giornate a una sola lunghezza di distanza dal Piacenza?

«Ho visto che in avvio hanno impiegato qualche partita a ingranare, ma adesso sono in fiducia e obiettivamente le loro ambizioni sono molto diverse dalle nostre. Noi puntiamo esclusivamente a salvarci e non possiamo fare un confronto con il cammino della squadra di Scazzola che è molto più esperta».

L’attesa per la partita è alta, come conferma anche la prevendita dei biglietti.

«Vero, e anche questo potrebbe essere un elemento da considerare. Noi siamo una formazione giovane, per molti dei miei compagni sarà la prima volta di fronte a un pubblico numeroso. Sono tutte situazioni nuove che ci consentiranno di crescere».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo strano derby del piacentino Guglieri: «Cresciuto in biancorosso, ma il mio cuore è a Fiorenzuola»

SportPiacenza è in caricamento