menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Decide sempre lui: Danilo Alessandro regala al Pro Piacenza la vittoria sulla Lucchese

Il numero dieci rossonero fa tutto da solo conquistando prima e trasformando poi il rigore decisivo per le sorti della squadra. Quarta rete consecutiva

ANCORA ALESSANDRO – Dopo quarantacinque minuti con un solo, grande, scossone la seconda frazione di gioco si apre con un pizzico di brillantezza in più. La Lucchese prova ad imbastire qualche trama in avanti con Merlonghi dirottato sull’out di destra dopo l’ingresso di Nolè, dall’altra parte Mastroianni non riesce ad agganciare un pallone “piovuto” nell’area ospite. Il primo cambio per il Pro arriva al minuti ventidue: nulla varia nell’impostazione tattica con Belfasti che prende il posto di Ricci sulla sinistra. Al minuto ventisette il volto della partita si trasforma: lancio di Abate per Alessandro che si invola in area e viene abbattuto da Capuano. Rigore. Sul dischetto va lo stesso numero dieci che spiazza con freddezza Albertoni. Passano due minuti ed il Pro ha l’occasione di chiudere definitivamente il conto: Baroni salva sulla linea sulla conclusione di Abate poi Cavagna viene murato dalla difesa della Lucchese. Lucchese che al quarantaquattresimo potrebbe quasi pareggiare: Bortolussi calcia dal limite dell’area piccola ma il pallone sfila sul fondo alla destra di Gori. Nei minuti di recupero fa il suo ingresso in campo Abbate, al rientro dopo il lungo infortunio. Non cambia il risultato: per il Pro altri tre punti vitali per la classifica.

PRO PIACENZA-LUCCHESE 1-0
(primo tempo 0-0)

PRO PIACENZA: Gori, Calandra, Cavagna (91’ Abbate), Aspas, Mastroianni, Alessandro, Barba, Ricci (67’ Belfasti), Abate (82’ Bazzoffia), Battistini, Belotti. A disposizione: Bertozzi, Starita, Perrotti, Avanzini, La Vigna, Messina. All.: Pea.
LUCCHESE: Albertoni, Tavanti (46’ Nolè), Cecchini, Arrigoni, Capuano, Merlonghi, Fanucchi, Baroni, De Vena (83’ Bortolussi), Espeche, Damiani (77’ Del Sante). A disposizione: Di Masi, Maini, Razzanelli, Russo, Cardore, Magli. All.: Lopez. ARBITRO: Pashuku di Albano Laziale (assistenti: Miniutti di Maniago e Bertelli di Busto Arsizio)
RETI: 72’ Alessandro
NOTE: AMMONITI: Cecchini, Capuano (L); Calandra (PP); ANGOLI: 7-4 per il Pro; RECUPERO: 4’ st; SPETTATORI: 362

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento