rotate-mobile
Lunedì, 26 Febbraio 2024
Serie C

Un rigore al 95' condanna il Fiorenzuola a Cesena

Finisce 2-1, decide Corazza dagli undici metri dopo che Mastroianni aveva pareggiato la rete di Albertini. Le pagelle

LE PAGELLE

Battaiola 6,5: resta immobile ma nulla potrebbe sul gol del vantaggio di Albertini, chiude su Udoh nella ripresa, intuisce ma non trova la parata salva-risultato sul rigore di Corazza

Danovaro 5,5: pomeriggio tutto tranne che semplice per il terzino destro rossonero che soffre le iniziative romagnole sulla fascia di competenza

Potop 6,5: prima su Ferrante poi su Udoh. Il centrale rossonero a volte fatica ma nel complesso riesce ad arginare gli attaccanti di casa, soprattutto nella ripresa

Quaini 5,5: non è impeccabile in occasione dell’azione che conduce al gol dell’iniziale vantaggio bianconero, Corazza si dimostra cliente davvero molto difficile

Oddi 5: Albertini gli fa parecchio girare la testa sulla sinistra dove il Cesena raccoglie diverse opportunità per arrivare al cross

Currarino 5,5: partita di grande sacrificio per il centrocampista rossonero. Nel recupero della ripresa in caduta tocca di mano sul tiro di Udoh provocando il rigore che decide l’incontro

Fiorini 6: per tutto il primo tempo riesce a gestire la regia del Fiorenzuola, nella ripresa soffre come tutti i compagni di squadra la pressione bianconera (dall’82’ Di Gesù SV)

Stronati 6: ritrova subito il campo dopo la noia muscolare della sfida interna con il Gubbio. Partita di grande intelligenza, si fa trovare pronto quando serve

Sartore 5,5: quando cambia marcia sulla destra la retroguardia di casa fatica a contenerlo, nella ripresa si vede poco come quasi tutto il Fiorenzuola (dal 92’ Bondioli SV)

Mastroianni 7: al posto giusto nel momento giusto quando infila Tozzo in occasione del momentaneo pari, è sempre pronto ad offrire supporto ai compagni con le sue sponde (dal 64’ Scardina 5,5: mezz’ora di gara per l’attaccante che trova però pochi spiragli)

Morello 5,5: lancia un paio di ripartenze nel primo tempo proiettandosi in avanti, nella ripresa però non riesce a trovare spazio per incidere (dall’82’ Mamona SV)

All. Tabbiani 6: dopo un buon avvio del Cesena il suo Fiorenzuola se la gioca alla pari per tutto il primo tempo. Nella ripresa fa di tutto per portare a casa un punto, i rossoneri soffrono ma tengono botta fino all’epilogo amaro del rigore di Corazza

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un rigore al 95' condanna il Fiorenzuola a Cesena

SportPiacenza è in caricamento