rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Serie A

Parte la rifondazione azzurra. Anche Nicolò Fagioli fra i possibili nuovi protagonisti

La Gazzetta dello Sport indica il centrocampista piacentino fra i possibili inserimenti nel nuovo giro dell'Italia seniores

Mentre si ragiona ancora a caldo sul disastro sportivo che ha portato l’Italia ancora una volta fuori dal Mondiale, con l’incredibile sconfitta subita nella serata di ieri dagli azzurri di Mancini per 1-0 dalla Macedonia del Nord, si inizia già a parlare di futuro.

Ovviamente bisognerà ripartire dai giovani, anche se alcuni giocatori esperti dovranno sicuramente fare da punto di riferimento per le nuove leve. Questa mattina La Gazzetta dello Sport ha provato a indicare quali sarebbero i potenziali nuovi ingressi nel gruppo campione d’Europa ma incapace di qualificarsi per la rassegna iridata che terrà in Qatar.

Nel reparto di centrocampo l’età media di alcuni protagonisti è piuttosto bassa: Jorginho ha 31 anni, Verratti 30, poi arrivano Barella con 25, Locatelli con 24 e Tonali 21. Alle loro spalle c’è già un elenco di giocatori titolari nelle rispettive squadre che Mancini ha chiamato in diverse occasioni: Pessina (24), Sensi (26) e Lorenzo Pellegrini (25) sono solamente alcuni dei nomi già coinvolti.
Ma sono in rampa di lancio anche altri centrocampisti come Rovella, Bove e soprattutto il piacentino Nicolò Fagioli, di proprietà della Juventus e quest’anno in prestito alla Cremonese. Il 21enne nato calcisticamente alla corte del Piacenza è definito dalla Gazzetta dello Sport come “un regista raro per caratteristiche tecniche”. Partirà anche da lui la rifondazione azzurra? Di certo Fagioli ha compiuto tutta la trafila nelle nazionali giovanili; caricare sulle sue spalle una eccessiva responsabilità sarebbe un grande errore anche se Mancini lo ha già chiamato per uno stage e lo sta tenendo d’occhio, così come tutto lo staff azzurro. Probabile che presto arrivi anche il suo momento.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parte la rifondazione azzurra. Anche Nicolò Fagioli fra i possibili nuovi protagonisti

SportPiacenza è in caricamento