rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Serie A

Fagioli verso il patteggiamento, probabile squalifica fino a fine stagione

I suoi legali puntano a uno stop di sette-otto mesi, la Procura orientata a chiedere un anno, si dovrebbe arrivare a un accordo che consenta al giocatore di tornare in campo nel prossimo campionato

La decisione arriverà a breve, probabilmente già nei prossimi giorni, ma la strada scelta da Nicolò Fagioli e dai suoi legali è quella del patteggiamento e dovrebbe portare a una squalifica di parecchio inferiore allo stop “di almeno tre anni” previsto dal Codice di giustizia sportiva.

Gli avvocati del calciatore e la Procura federale si sono già incontrati a più riprese dopo l'esplosione del caso scommesse: lo juventino vorrebbe ragionare attorno a una squalifica di sette-otto mesi, l’accusa si attesterebbe su una richiesta di un anno. Probabile si trovi una soluzione a metà strada, che obblighi Fagioli a rimanere fermo per tutta la stagione, saltando dunque anche gli Europei in Germania a cui potrebbe teoricamente essere convocato, ma lo renda disponibile per l’inizio del prossimo campionato.

Il patteggiamento è previsto dall’articolo 126 del Codice di giustizia sportiva e prevede una riduzione del 50 per cento della pena se l’accordo è trovato prima del deferimento. E’ questa la strada scelta dal centrocampista piacentino e dai suoi legali, che puntano a uno sconto extra per avere collaborato con la giustizia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fagioli verso il patteggiamento, probabile squalifica fino a fine stagione

SportPiacenza è in caricamento