Questo sito contribuisce all'audience di

Per Nicolò Fagioli altri quattro anni con la Juventus

Il giovane piacentino firma il rinnovo con la società bianconera fino al giugno 2023

Nicolò Fagioli firma il rinnovo del contratto con la Juventus

Dopo la vittoria in Youth League contro l’Atletico Madrid, con una grande prestazione sottolineata anche dalla Gazzetta dello sport e condita da una rete, e la convocazione con l’Under 23 che questa sera affronterà l’Albinoleffe nel campionato di Serie C, Nicolò Fagioli trova il tempo di prolungare il matrimonio con la Juventus. L’annuncio arriva dal profilo instagram del giocatore piacentino, che recentemente ha dato spettacolo con l’Italia Under 19 a Fiorenzuola, andando anche a segno nell’amichevole pareggiata 2-2 contro l’Olanda.

“Da quando ero bambino sognavo di indossare questi colori. Sono felice, orgoglioso e onorato di aver rinnovato il contratto con la @juventus, una delle squadre migliori al mondo. FINO ALLA FINE” scrive Nicolò sul suo profilo, sottolineando la soddisfazione per un rinnovo che lo lega ai colori bianconeri fino al giugno 2023, prolungando di quattro anni la permanenza alla corte della società torinese.

Un’ulteriore testimonianza di quanto i bianconeri considerino uno dei più giovani talentuosi giocatori italiani, che si sta mettendo in mostra anche a livello internazionale e ha ricevuto lo scorso anno i complimenti pubblici di Massimiliano Allegri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Ministra De Micheli: «A scuola turni dalle 8 alle 20, sui banchi anche la domenica». Salta tutta l'organizzazione dello sport?

  • Como-Piacenza 0-0: buon punto per i biancorossi

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva il pareggio. Belle prove per Ballerini, Heatley e Galazzi

  • Una bella Piacenza supera 3-1 Ravenna, ma si infortuna Grozer che lascia il PalaBanca con le stampelle

  • Piacenza - Lunedì sera posticipo a Como, biancorossi sempre in emergenza. Manzo: «Voglio una reazione»

  • Un bel Piacenza strappa un punto prezioso sul campo del Como. Intensità e aggressività, ma l'attacco rimane a secco

Torna su
SportPiacenza è in caricamento