Serie A

Aritmia cardiaca per Nicolò Fagioli: dovrà stare fermo per un mese

Comunicato ufficiale della Juventus, per il giocatore una patologia benigna che ha richiesto un trattamento ambulatoriale

Nicolò Fagioli con Ronaldo il giorno dell'arrivo di CR7 a Torino

Brutte notizie per Nicolò Fagioli, giovanissimo piacentino in forza alla Juventus che ha già esordito nell’Under 23 bianconera in Serie C ed ha assaggiato anche la panchina della prima squadra a Roma contro la Lazio. Il centrocampista classe 2001 dopo essere stato a lungo elogiato da Allegri nei mesi scorsi era sparito dai radar anche in occasione di momenti in cui (come nell’ultima giornata) il tecnico aveva dato spazio ai giovani per far riposare i titolari.

Ieri sul sito della Juventus è apparso un comunicato ufficiale in cui si chiariscono i motivi: a Fagioli è stata riscontrata una aritmia cardiaca benigna durante i controlli di rito a cui i giocatori vengono sottoposti e per risolvere il problema è stato necessario un trattamento ambulatoriale. I risultati dell'intervento sono positivi, ma il giocatore dovrà osservare un riposo di circa 4 settimane prima di riprendere l’attività agonistica.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aritmia cardiaca per Nicolò Fagioli: dovrà stare fermo per un mese

SportPiacenza è in caricamento