rotate-mobile
Lunedì, 6 Febbraio 2023
Serie A

Per Nicolò Fagioli prima chiamata con l'Italia di Roberto Mancini

Il centrocampista della Juventus in azzurro per le amichevoli con Albania e Austria. In precedenza era stato convocato da Mancini solo in occasione di uno stage

Prosegue il momento d'oro di Nicolò Fagioli. Dopo la prima rete in Serie A al Lecce e la replica con l'Inter a cui aggiungere una considerazione sempre più importante da parte di Massimiliano Allegri tecnico della Juventus, per il centrocampista piacentino è arrivata anche la chiamata con la Nazionale maggiore. SI tratta ufficialmente della prima convocazione dopo lo stage a cui Fagioli aveva partecipato nei mesi scorsi.

La Nazionale si prepara agli ultimi due test del 2022, le amichevoli con Albania (16 novembre, ore 20.45 - Air Albania Stadium di Tirana), che sarà la n° 400 nella storia degli Azzurri (finora 194 vittorie, 115 pareggi e 90 ko, 674/445 le reti), e Austria (20 novembre, ore 20.45 - Ernst Happel Stadion di Vienna), che offriranno l’occasione per preparare al meglio un 2023 che si preannuncia ricco di impegni: a marzo il via alle qualificazioni a Uefa 2024, in programma in Germania, a giugno l’appuntamento con la Final Four di Nations League che vedrà gli Azzurri di scena nei Paesi Bassi e opposti a Croazia, Spagna e ai padroni di casa (sorteggio delle semifinali a gennaio).

Il Ct Roberto Mancini ha convocato 31 calciatori, che si raduneranno domenica al Centro Tecnico Federale di Coverciano: prima chiamata per Simone Pafundi, attaccante dell’Udinese classe 2006, oltre che per Nicolò Fagioli (classe 2001) e Fabio Miretti (classe 2003). Tutti e tre erano stati già convocati dal Ct in occasione degli stage dedicati ai calciatori di interesse nazionale. Torna a distanza di un anno dall’ultima convocazione Federico Chiesa, appena rientrato dal grave infortunio al legamento crociato del ginocchio sinistro accusato lo scorso gennaio.

L’elenco dei convocati

Portieri: Gianluigi Donnarumma (Paris Saint Germain), Alex Meret (Napoli), Ivan Provedel (Lazio), Guglielmo Vicario (Empoli);
Difensori: Francesco Acerbi (Inter), Alessandro Bastoni (Inter), Leonardo Bonucci (Juventus), Giovanni Di Lorenzo (Napoli), Federico Dimarco (Inter), Emerson Palmieri (West Ham), Federico Gatti (Juventus), Pasquale Mazzocchi (Salernitana), Giorgio Scalvini (Atalanta), Rafael Toloi (Atalanta);
Centrocampisti: Nicolò Barella (Inter), Bryan Cristante (Roma), Nicolò Fagioli (Juventus), Davide Frattesi (Sassuolo), Fabio Miretti (Juventus), Matteo Pessina (Monza), Samuele Ricci (Torino), Sandro Tonali (Milan), Marco Verratti (Paris Saint Germain);
Attaccanti: Federico Chiesa (Juventus), Wilfried Gnonto (Leeds), Vincenzo Grifo (Friburgo), Simone Pafundi (Udinese), Matteo Politano (Napoli), Giacomo Raspadori (Napoli), Gianluca Scamacca (West Ham), Nicolò Zaniolo (Roma).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per Nicolò Fagioli prima chiamata con l'Italia di Roberto Mancini

SportPiacenza è in caricamento