Lunedì, 22 Luglio 2024
Serie A

La Gazzetta dello sport: Fagioli indagato. Avrebbe scommesso su piattaforme illegali

Lo scrive la Rosea nell'edizione online riportando un'indagine aperta dalla Procura di Torino

Nicolò Fagioli è indagato perché avrebbe scommesso su piattaforme illegali. Lo scrive questa mattina la Gazzetta dello sport, che riporta la notizia in grande evidenza sul proprio sito internet in un articolo a firma di Giovanni Albanese. Stando a quanto riporta la Rosea, la squadra mobile della Polizia sarebbe risalita al giocatore nel corso di un’indagine aperta dalla Procura di Torino legata a un giro di scommesse su piattaforme online.

Ora bisogna capire se Fagioli abbia davvero scommesso e soprattutto su cosa si sia eventualmente concentrato. Stando all’articolo 24 del Codice di giustizia sportiva infatti, per i tesserati vige il divieto “di effettuare scommesse direttamente o indirettamente, anche presso soggetti autorizzati a riceverle, che abbiano ad oggetto risultati relativi ad incontri ufficiali organizzati nell’ambito della Figc, della Fifa e della Uefa”. Una eventuale violazione (ancora tutta da accertare), potrebbe portare a una pena che va da un minimo dell’inibizione fino a una squalifica di tre anni o più.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Gazzetta dello sport: Fagioli indagato. Avrebbe scommesso su piattaforme illegali
SportPiacenza è in caricamento