Giovedì, 23 Settembre 2021
Serie A

«Il giorno più bello della mia vita». Fagioli protagonista nel 4-0 della Juventus alla Spal che vale la semifinale di Coppa Italia

Prima gara da titolare per il centrocampista piacentino che resta in campo fino a pochi minuti dal termine. «Lo sognavo da quando ero un piccolo bambino tifoso della Juve»

“Il giorno più bello della mia vita è arrivato. Lo sognavo da quando ero un piccolo bambino tifoso della Juve. Lo dedico alla mia famiglia in primis e a tutte le persone che mi sono state sempre vicino. I sacrifici ripagano sempre. Ringrazio la Juventus per questa possibilità, tutto lo staff e tutti i compagni di squadra che mi hanno sempre aiutato allenamento dopo allenamento e motivato sempre! Grazie”.

Basterebbero queste parole postate sul profilo instagram per sottolineare l’esordio in prima squadra di Nicolò Fagioli, centrocampista piacentino protagonista della vittoria 4-0 della Juventus in Coppa Italia contro la Spal. Nei quarti di finale della competizione Fagioli è sceso in campo da titolare, rimanendo sul terreno di gioco fino a pochi minuti dalla fine e risultando protagonista del successo che proietta la Juventus alle semifinali contro l’Inter.

Finalmente dunque dopo una lunga attesa è arrivato il momento per l’esordio del classe 2001 piacentino, elogiato pubblicamente da Allegri un paio di stagioni fa e che lo scorso ano con Sarri sembrava invece passato nel dimenticatoio. Invece Fagioli ha continuato a crescere nelle giovanili e nell’Under 23 di Serie C, fino a meritarsi le recenti convocazioni in prima squadra e l’esordio di questa sera. E da come si è disimpegnato non è difficile prevedere che di giorni “più belli” nella vita da calciatore ne arriveranno altri.

JUVENTUS-SPAL 4-0

RETI: Morata rig. 16' pt, Frabotta 33' pt, Kulusevski 33' st, 49' st Chiesa

JUVENTUS: Buffon; Dragusin, de Ligt, Demiral (38' st Da Graca), Frabotta (22' st Alex Sandro); Bernardeschi (1' st Di Pardo), Fagioli (42' st McKennie), Rabiot, Ramsey; Morata (22' st Chiesa), Kulusevski
A disposizione: Szczesny, Pinsoglio, Cuadrado, Bonucci, Chiellini, Danilo, Arthur. Allenatore: Pirlo

SPAL: Berisha; Okoli, Vicari (1' st Tomovic), Ranieri (1' st Sala); Dickmann, Missiroli (41' st Viviani), Esposito (21' st Valoti), Sernicola; Seck, Brignola; Floccari (21' st Moro). A disposizione: Thiam, Minelli, Spaltro, Strefezza, Paloschi. Allenatore: Marino

ARBITRO: Pezzuto
ASSISTENTI: Rocca, Robilotta
QUARTO UFFICIALE: Piccinini
VAR: Mazzoleni, Alassio

AMMONITI: 5' st Sernicola, 35' st Valoti, 36' st Chiesa, 40' st Rabiot

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Il giorno più bello della mia vita». Fagioli protagonista nel 4-0 della Juventus alla Spal che vale la semifinale di Coppa Italia

SportPiacenza è in caricamento