Questo sito contribuisce all'audience di

Anche Pjanic incorona Fagioli: «Sei il futuro della Juventus»

Dal centrocampista bosniaco complimenti pubblici al piacentino commentando una foto su instagram

Nicolò Fagioli in azione con la maglia della Juventus

Anche Miralem Pjanic incorona Nicolò Fagioli. Dopo gli elogi pubblici di Massimiliano Allegri, ex mister della Juventus, che aveva portato il centrocampista piacentino sotto i riflettori un anno e mezzo fa, adesso arrivano i complimenti dei compagni. Non giocatori qualsiasi, ma uno dei punti di riferimento del centrocampo bianconero, quel Miralem Pjanic di cui Fagioli potrebbe essere l’erede in un futuro nemmeno troppo lontano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul proprio profilo instagram il piacentino ha postato una foto con la maglia numero 10 della Juventus e subito è arrivato il commento di Pjanic: “Futuro. Al 100 per cento”, con immediata risposta di Fagioli: “E’ un onore detto da te”. Poche parole per confermare il grande credito di cui gode il giovane piacentino anche all’interno dello spogliatoio “dei grandi” che frequenta per gli allenamenti settimanali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piacenza sconfitto 3-1 dal Cittadella, i biancorossi giocano bene ma soffrono troppo sulle palle alte

  • Lega Pro - Ufficiali i Gironi A, B e C per la stagione 2020/2021. Il Piacenza è con le toscane, lombarde e piemontesi

  • Piacenza - Primavera Sampdoria: 3-0, decidono la rete di Renolfi e la doppietta di Siani

  • Prima vittoria per il Piacenza che supera la Primavera della Sampdoria. Villanova crea, Siani segna

  • Piacenza - C'erano molti tifosi in Santa Maria di Campagna per la messa in ricordo di Nicola Pagani

  • Gardini duro: «E' andata molto male, non è il modo di giocare ed eravamo troppo tesi». Candellaro: «Impariamo a stare in campo come squadra». VIDEO e pagelle

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento