Serie A

La Juventus "copia" la maglia del Piacenza. E per un pomeriggio CR7 difende i colori biancorossi

Curiosa situazione durante Fiorentina-Juventus. Il tecnico Sarri: «Logiche di marketing che a me non piacciono»

CR7 al Piacenza? Qualcuno è sobbalzato sul divano e devono aver sgranato gli occhi in tanti nel pomeriggio di ieri, quando a Firenze è andata in scena una gara particolare. Da una parte i padroni di casa allenati da Montella, dall’altra una formazione in campo con maglia bianca, pantaloncini interamente rossi e calzettoni bianchi. Vi ricorda qualcosa? In tanti hanno risposto senza pensarci un attimo: la divisa del Piacenza.

In effetti sabato la Juventus nel confronto del Franchi ha sorpreso tutti, schierandosi con una divisa fotocopia di quella della società biancorossa. Somiglianza che non è sfuggita anche gli addetti ai lavori: nella serata di sabato alcuni siti hanno sottolineato l’affinità della tenuta, ribadita poi sui quotidiani cartacei nella giornata di domenica.

E anche Sarri, tecnico della Juventus, ha risposto in sala stampa a una domanda sulla particolarità della divisa. «La maglia della Juve simile a quella del Piacenza? A me certe logiche di marketing non entusiasmano. Il rispetto della tradizione è sacro, penso alla casacca del Manchester United, la più venduta, che è la stessa da decenni» ha spiegato il tecnico all’Ansa.

Intanto, per un pomeriggio, qualcuno ha avuto l’illusione di vedere CR7 difendere i colori dal Piacenza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Juventus "copia" la maglia del Piacenza. E per un pomeriggio CR7 difende i colori biancorossi

SportPiacenza è in caricamento