menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Nicolò Fagioli con la maglia della Juventus

Nicolò Fagioli con la maglia della Juventus

Che esordio per Fagioli con la Juventus: battuto 2-0 il Bayern Monaco

Il piacentino nella International Champions Cup sostituisce Emre Can e gioca più di un tempo contro Ribery, Robben, Coman e Renato Sanches. Il 28 sfida al Benfica

L’esordio con i grandi è di quelli da ricordare. Perché Nicolò Fagioli indossa la maglia della Juventus (la prima squadra, non le giovanili) battendo 2-0 il Bayern Monaco nella International Champions Cup, giocando più di un tempo, sostituendo Emre Can e trovandosi di fronte giocatori del calibro di Ribery, Robben, Coman e Renato Sanches, solo per fare alcuni nomi.

Protagonista della prima vittoria nella tournée statunitense è Andrea Favilli, autore di una doppietta che permette ai bianconeri di avere la meglio sui bavaresi, ma fondamentale è anche la considerazione di cui inizia a godere Fagioli all’interno del gruppo di Allegri. Certo, mancano ancora tutti i nazionali e i muscoli sono imballati dalla preparazione svolta a Torino, ma quando Emre Can al 44’ del primo tempo si arrende ai crampi il tecnico vincitore degli ultimi quattro scudetti consecutivi pensa immediatamente al piacentino. E’ il più giovane della truppa ma il primo a entrare in campo per dare fiato ai titolari, l’unico a giocare più di un tempo, mentre molti dei suoi compagni restano seduti in panchina per tutta la gara.

L’avventura negli Usa inizia dunque nel migliore dei modi sia per la Juventus sia per Fagioli, che adesso attende il secondo incontro della manifestazione il 28 luglio contro il Benfica alla Red Bull Arena di New York.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento