Questo sito contribuisce all'audience di

Fagioli ancora in campo: gioca un tempo nella Juventus sconfitta dal Real Madrid

Il piacentino ancora protagonista nella tournée Usa con la formazione di Massimiliano Allegri, superata 3-1 nell'ultima gara dagli spagnoli. Il 12 sfida a Villar Perosa fra prima squadra e Primavera

Si chiude con la quarta presenza in quattro gare l’avventura di Nicolò Fagioli con la Juventus nella tournéé in Usa. Di fronte ai campioni d’Europa del Real Madrid, imbottiti di campioni come Isco, Bale, Asensio e Benzema, arriva la prima sconfitta della squadra di Allegri nell’avventura oltreoceano, ma il centrocampista piacentino ancora una volta gioca un tempo intero mettendosi in evidenza. E’ il primo che il tecnico della Juventus manda in campo nella seconda frazione, lasciando negli spogliatoi Khedira per dare spazio ancora una volta a Fagioli, che fra le riserve è probabilmente quello che ha trovato maggiore spazio. E’ il più giovane del gruppo Nicolò, ma sembra aver fatto colpo su Allegri, uno che il talento lo riconosce immediatamente. Adesso per i bianconeri rientro in Italia e il 12 agosto tradizionale amichevole a Villar Perosa fra prima squadra, al completo con Ronaldo, e Primavera. Fagioli sarà ancora in campo, questa volta probabilmente con i più giovani. Ma intanto è riuscito a mettersi in luce anche con una formazione che punta a eccellere in Europa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Ministra De Micheli: «A scuola turni dalle 8 alle 20, sui banchi anche la domenica». Salta tutta l'organizzazione dello sport?

  • Como-Piacenza 0-0: buon punto per i biancorossi

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva il pareggio. Belle prove per Ballerini, Heatley e Galazzi

  • Una bella Piacenza supera 3-1 Ravenna, ma si infortuna Grozer che lascia il PalaBanca con le stampelle

  • Piacenza - Lunedì sera posticipo a Como, biancorossi sempre in emergenza. Manzo: «Voglio una reazione»

  • Piacenza - Di Battista traccia il primo bilancio. «Ci serve solo poter lavorare con continuità e serenità»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento